Computer Associates: via il Cobol

Da Islandia propongono una soluzione per migrare il codice Cobol dalle applicazioni business verso J2Ee e .Net.

Computer Associates ha lanciato il servizio Legacy Renewal Solution, indirizzato a promuovere la modernizzazione dei sistemi di business che ancora fanno girare le applicazioni Cobol.


L'aire al servizio viene da una fonte interna alla casa di Islandia, il Tactical Strategy Group, che ha prodotto statistiche che illustrano un quadro di business mondiale in cui praticamente il 75% dei sistemi critici utilizza ancora il decano dei linguaggi di programmazione.


Il modo di prestare il servizio si basa sull'identificazione dei processi di business residenti nelle applicazioni e li estrae utilizzando un motore di knowledge (Ke) basato sulla tecnologia di S2T di EvolveWare.


Ke utilizza un metodo di riconoscimento di modelli per interpretare il codice sorgente e per generare un codice obiettivo.

Codice che poi viene convertito utilizzando AllFusion Gen, il tool di sviluppo Computer Associates basato sui modelli che gestisce i processi di generazione del codice e lo trasforma in applicazioni J2Ee e .Net.


La casa di Islandia differenzia la propria offerta da quella degli altri tool di migrazione da Cobol già presenti sul mercato, come LegacyJ per J2Ee o NetCobol per .Net, proprio sotto il profilo della flessibilità, prendendo coscienza che nelle aziende ormai esistono ambienti misti con la coesistenza di entrambe le piattaforme abilitanti i Web service.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here