Home Digitale Come Spotify aiuta creator e publisher a monetizzare i podcast

Come Spotify aiuta creator e publisher a monetizzare i podcast

Negli ultimi due anni, Spotify si è focalizzata sulla modernizzazione del digital audio advertising per guidare la crescita di creatori di contenuti e publisher, anche nei podcast, fornendo al contempo un impatto per gli inserzionisti.

Nel novembre 2020 Spotify ha acquisito Megaphone, operazione che ha permesso alla società svedese di offrire ai publisher di podcast strumenti innovativi per aiutarli a guadagnare di più dai loro contenuti.

Nel corso del 2021, poi, l’azienda ha lanciato nuove funzionalità per Streaming Ad Insertion, sbloccato l’acquisto di annunci podcast in Spotify Ad Studio e introdotto lo Spotify Audience Network.

Dal lancio dell’Audience Network, Spotify ha registrato un aumento a due cifre dei tassi di fill rate e un aumento a due cifre dei CPM per i publisher che hanno optato per Megaphone.

Spotify

Secondo l’azienda, modernizzando la monetizzazione degli annunci, Spotify è stata in grado di aiutare i publisher di podcast enterprise a far crescere il loro business, con quasi uno su cinque tra gli inserzionisti di Spotify che ora partecipano al marketplace.

E ora, per continuare l’attività di supporto ai publisher di tutto il mondo a far crescere il business dei podcast, Spotify ha annunciato l’acquisizione di Whooshkaa.

Whooshkaa è una piattaforma tecnologica per podcast con sede in Australia che offre a creatori indipendenti, publisher, emittenti e marche una soluzione end-to-end conveniente per ospitare, distribuire, monetizzare e monitorare l’audio on-demand.

Questa piattaforma – ha sottolineato Spotify – offre alle emittenti radiofoniche uno strumento specializzato che rende semplice trasformare i loro contenuti audio esistenti in contenuti podcast on-demand.

Come parte dell’acquisizione, Spotify prevede di integrare presto questa tecnologia nella suite Megaphone.

La piattaforma podcast Megaphone offre una suite completa di strumenti di podcasting che possono aiutare i publisher a creare, monetizzare e misurare le loro attività.

Nella vision di Spotify, con l’integrazione della tecnologia broadcast-to-podcast di Whooshkaa in Megaphone, le emittenti radiofoniche saranno in grado di trasformare più facilmente e rapidamente i loro contenuti audio esistenti in un podcast e di accedere alla suite di strumenti e tecnologie di Megaphone.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php