Nvidia workstation virtuale

Con gran parte del mondo che lavora all'improvviso da casa, i dirigenti It si ritrovano con la necessità di ridimensionare rapidamente le risorse: i cloud provider globali che ospitano workstation virtuali Quadro, le Quadro Virtual Workstation, suggerisce Nvidia, possono aiutare le imprese a superare questa sfida.

Quadro Virtual Workstation è una soluzione di Nvidia tesa a rispondere alle esigenze delle aziende moderne, che hanno bisogno delle prestazioni di una workstation ma senza rinunciare alla flessibilità del cloud computing. Le workstation basate su cloud offrono all’impresa la potenza dell’accelerazione Gpu per i carichi di lavoro, unita a flessibilità e agilità.

Molti knowledge worker possono lavorare agevolmente in modo virtuale, ma questo diventa più complesso per i dipendenti e professionisti che utilizzano applicazioni ad alta intensità grafica nei settori, ad esempio, dell'architettura, del design, della produzione, dei media e dell'intrattenimento e dell’industria petrolifera e del gas, nonché per coloro che lavorano su visualizzazioni scientifiche.

workstation virtuale Nvidia

Per quanto riguarda le soluzioni basate sull’hardware di accelerazione grafica di Nvidia, alcuni team It possono riutilizzare le risorse GPU on-premise per supportare i lavoratori in remoto tramite il software Quadro Virtual Workstation (Quadro vWS) ospitato in loco.

Tra l’altro, Nvidia ha recentemente esteso l’accesso gratuito a scopo di valutazione del software di virtualizzazione della GPU di 90 giorni, da 128 a 500 licenze, per aiutare le imprese con GPU on-premise a sfruttarle per i workload.

Oltre all’opzione on-premise, per altri team It può essere più utile il fatto che fornitori di servizi cloud quali Amazon Web Services e Google Cloud offrono istanze Quadro vWS per supportare workload remoti con uso intensivo di accelerazione grafica, senza la necessità di alcuna infrastruttura locale. Gli utenti finali, in questo caso, necessitano solo di un laptop o di un thin client connesso.

Queste workstation virtuali supportano gli stessi driver e funzionalità Nvidia Quadro delle Gpu fisiche che i designer professionisti eseguono sulle workstation locali. Con Quadro vWS in esecuzione nel cloud, i dipartimenti It possono creare una workstation virtuale con accelerazione Gpu (o anche sistemi multipli) in modo facile e in pochi minuti.

Le workstation virtuali Quadro basate su cloud, evidenzia Nvidia, sono semplici da implementare e possono essere ridimensionate in base alle esigenze, con l'It che paga solo per ciò che viene utilizzato su base oraria.

Nvidia workstation virtuale

I driver e gli aggiornamenti sono gestiti dal cloud service provider, quindi l'It può semplicemente connettersi e consentire ai propri team di mettersi al lavoro. Poiché Quadro vWS è certificato per i principali software di grafica, l'It può anche avere una ragionevole certezza che le applicazioni funzioneranno senza problemi.

In questa configurazione, i dati rimangono nel cloud, mentre gli utenti possono beneficiare di funzionalità avanzate di computer graphics, tra cui Nvdia RTX per il rendering interattivo e fotorealistico, il denoising ottimizzato dall’intelligenza artificiale e l’elaborazione rapida e reattiva di video e immagini.

Maggiori informazioni e link utili sulle Quadro Virtual Workstation basate su cloud, e sul loro supporto da parte di Amazon AWS e Google Cloud, sono disponibili sul blog di Nvidia.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome