Home Cloud Colt e Ibm, patto per portare l'edge nelle aziende

Colt e Ibm, patto per portare l’edge nelle aziende

Colt Technology Services e Ibm collaborano per diffondere nelle aziende una strategia di edge computing ideata per trasferire agevolmente dati e applicazioni in ambienti cloud ibridi, dai data center privati all’edge.

Le aziende stanno adottando nuove tecnologie cloud progettate per affrontare le loro sfide aziendali, ma la gestione di questo nuovo paradigma di infrastruttura diffusa non è semplice, soprattutto quando queste applicazioni hanno requisiti rigorosi che dipendono dall’ubicazione, come i requisiti di bassa latenza, conformità dei dati regionali e di resilienza.

Il fornitore di soluzioni di connettività a banda larga e on demand collabora con Ibm per trovare utilizzi innovativi mediante l’utilizzo di Ibm Cloud Satellite e Edge Application Manager.

Già in laboratorio, riporta una nota, la collaborazione tra Colt e Ibm ha dimostrato come l’implementazione di Ibm Cloud Satellite sulla piattaforma edge di Colt possa risultare semplice.

Cloud Satellite è l’offerta di cloud ibrido di Ibm basata su Red Hat OpenShift, che permette di implementare servizi cloud sicuri e aperti, in sede, su qualsiasi cloud pubblico o sull’edge.

Le macchine virtuali per Cloud Satellite possono essere installate e configurate utilizzando uno strumento di gestione e organizzazione con zero-touch provisioning.

Inoltre, le capacità di rete on demand di Colt sono progettate per consentire il provisioning della connettività critica quasi in tempo, per permettere implementazioni cloud distribuite con Ibm Edge Application Manager in settori come il retail e la sanità.

Colt fa parte dell’ecosistema di partner Ibm, che collabora con più di 30 produttori di apparecchiature, fornitori di reti, IT e software per implementare soluzioni cloud-native basate su standard aperti in grado di gestire autonomamente applicazioni edge su larga scala.

L’ecosistema di partner di Ibm alimenta gli ambienti cloud ibridi aiutando le aziende a gestire e modernizzare i carichi di lavoro dal bare-metal al multicloud e tutto il resto con Red Hat OpenShift come piattaforma Kubernetes aziendale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php