Home Mercato Coinbase si quota in borsa: valutazione di 65 miliardi di dollari

Coinbase si quota in borsa: valutazione di 65 miliardi di dollari

Coinbase, il gigante americano del trading di criptovalute, ha fissato un prezzo di riferimento per la sua quotazione diretta a 250 dollari per azione.

Coinbase ha scelto di diventare public attraverso una quotazione diretta piuttosto che proporre una più comune IPO.
Ciò significa che la società non raccoglierà denaro e gli investitori esistenti non sono vincolati da restrizioni di lock-up su quando possono cedere le loro partecipazioni dopo il debutto sul mercato.

Quanto vale Coinbase

Secondo il più recente rapporto SEC della società, il totale delle azioni esistenti è pari a 261,3 milioni. Questo significa che il valore di Coinbase potrebbe raggiungere i 65,3 miliardi di dollari. 
Una cifra enorme: basti ricordare che l’ultimo round di investimenti nel 2018 aveva portato la valutazione della società a 8 miliardi di dollari. E, secondo Crunchbase, nel 2017 Coinbase valeva “solo” 1,8 miliardi di dollari. 4 anni dopo, il valore è salito di quasi 36 volte. Per gli investitori della prima ora, il guadagno potenziale è a dir poco incredibile; i mercato delle criprovalute del resto è decisamente in fermento.
PayPal, Visa, e Tesla sono solo alcuni dei pesi massimi dell’economia mondiale ad aver apertamente “sposato” le criptovalute.
Il Bitcoin, sicuramente la più nota moneta digitale, ha superato i 60000 dollari di valutazione. Numerosi analisti si sono esposti ritenendo credibile una crescita fino ai 100000 dollari.

Tornando a Coinbase, fra gli investitori e gli appassionati di criptovalute è altissima la curiosità sulla valutazione che il mercato darà al momento della sua quotazione. Le aspettative sono molto alte: le cessioni private di azioni nel primo trimestre del 2021 vedevano il titolo valere oltre 340 dollari. Una quotazione ben più alta dei 250 dollari con cui la società inizierà la sua avventura borsistica.

Update 14 aprile

Nel suo primo giorno di quotazione, Coinbase ha frantumato la valutazione iniziale: il primo prezzo fatto registrare è stato di ben 381 dollari, e nel momento in cui scriviamo il valore è schizzato oltre i 400 dollari. Quanto vale Coinbase ora? tenetevi forte, siamo già oltre i 100 miliardi di dollari!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php