Brand Finance Global 500 2020

Global 500 2020 è l’ultima edizione del report annuale sui brand di maggior valore e su quelli più forti a livello mondiale, compilato da Brand Finance, società con headquarter a Londra specializzata in brand valuation e consulenza strategica per le aziende.

In cima alla classifica dei brand che valgono di più al mondo anche quest’anno, come per l’anno scorso, si conferma Amazon, che in più fa registrare lo storico primato di prima marca nel ranking Global 500 di Brand Finance a superare il valore di 200 miliardi di dollari.

Il colosso dell’ecommerce mantiene il titolo di Most Valuable Brand del mondo per il terzo anno consecutivo, sottolinea la società di analisi e consulenza che cura il report.

Brand Finance Global 500 2020

Il valore di Amazon è superiore di circa 60 miliardi di dollari rispetto a Google e di 80 miliardi di dollari rispetto a quello di Apple, che si posizionano rispettivamente al secondo e terzo posto della classifica.

Tra gli altri due giganti dell’hi-tech c’è stato il sorpasso di Apple, scesa di una posizione, da parte di Google, che ha fatto registrare una crescita dell’11,9% contro quella di ben 17,5% di Amazon. Viceversa sia Apple (di più) che Microsoft, che si piazza al quarto posto, presentano un segno meno rispetto al report del 2019. Tra le prime cinque posizioni è stabile Samsung alla quinta.

Brand Finance evidenzia che l'ecommerce non rappresenta più un sicuro percorso verso il successo nel retail, sottolineando le difficoltà di eBay che, in forte contrasto rispetto al successo di Amazon, cala del 9% e perde alcune posizioni nel ranking, rispetto alla edizione precedente del report. Al contrario, Walmart rientra nella top 10 della classifica facendo registrare un +14,2%.

Nell’ambito dei brand tecnologici, Brand Finance sottolinea come alcuni non abbiano soddisfatto le aspettative, tra cui il gigante del software cinese Baidu, che con un -50% ha fatto registrare il calo maggiore nel brand value, e Uber, il cui valore è sceso di un terzo. Ma, al contempo, Tesla (soprattutto) e Instagram si sono rivelati i brand in più rapida crescita al mondo.

Brand Finance Global 500 2020

Nel punteggio Brand Strength Index (BSI), invece, la Ferrari ha mantenuto anche quest’anno la pole position come marchio più forte al mondo, con 94,1 punti su 100 e rating AAA+.

In questo indice torna in modo prepotente Disney, al secondo posto in classifica, dopo che l’anno scorso non era nemmeno riuscita a entrare nella top 10.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome