Ces 2016: Nuance e il linguaggio naturale su BMW

È il prosieguo di una collaborazione che dura ormai da oltre tre anni e che guarda al mondo del car infotainment quello annunciata alla vigilia dell’apertura del Ces di Las Vegas da Nuance e BMW.

La notizia è che Dragon Drive verrà integrato nei veicoli Serie7 di BMW, portando dunque a bordo tecnologie di riconoscimento vocale ibrido con cloud integrato, comprensione del linguaggio naturale (NLU, Natural Language Understanding) e TTS (Text-To-Speech) e abilitando nuove modalità di accesso a funzioni e servizi.
Nuance ha lavorato con l’obiettivo di migliorare l’esperienza d’uso, in particolare per lo sviluppo dell’interfaccia vocale di tipo conversazionale e per l’ottimizzazione dell’algoritmo di arbitrazione che consente di erogare i risultati più pertinenti, ma anche di migliorare l’integrazione con dispositivi mobili di terze parti.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here