Home Digitale Cegid al fianco del retail: trasformazione digitale e competenza

Cegid al fianco del retail: trasformazione digitale e competenza

Cegid, società operante nell’offerta di soluzioni di business management per la trasformazione digitale e omnichannel di aziende operative nel settore retail fashion & luxury, si è presentata ufficialmente al mercato italiano.

In un mondo in rapida evoluzione, in cui l’omnicanalità non rappresenta più solo un’opzione, ma una priorità, la società apre nuove possibilità grazie a Cegid Retail.
Si tratta piattaforma SaaS in cloud dedicata al commercio unificato e ai punti vendita, attraverso cui l’azienda supporta i retailer del fashion & luxury su tutti i canali di vendita e in tutto il mondo.

Cegid, la nuova via del retail

Retail the new way – questo il claim che accompagna il marchio Cegid e che perfettamente incarna la filosofia alla base della mission aziendale, ossia di offrire ai propri clienti una shopping experience fluida, sicura, personalizzata e un servizio clienti puntuale in negozio e online, in qualsiasi momento e in qualsiasi parte del mondo. Valori aggiunti che fanno di Cegid il partner ideale per brand innovativi del settore fashion, luxury, beauty e cosmesi.

Nel primo trimestre di quest’anno, Cegid ha siglato accordi con brand prestigiosi per lo sviluppo di progetti internazionali di rilievo. Tra questi rientra, in particolar modo, Benetton Group, che nel mese di maggio ha scelto di avvalersi delle soluzioni Unified Commerce e Global POS di Cegid Retail per potenziare i 1.358 negozi presenti in oltre 20 Paesi del mondo e offrire ai propri clienti un’esperienza di acquisto omnicanale allo stato dell’arte.

Il know-how settoriale e l’esperienza in materia di normative e questioni legislative, fanno di Cegid un partner di grande affidabilità nel supportare i retailer ovunque desiderino operare nel mondo.
Sono ben quattro, tra cui la Cina, i Point of Delivery che Cegid mette a disposizione per operare in conformità alle politiche locali e fiscali e ottemperare, nella massima serenità, alle specificità del territorio.

Mario Davalli
Mario Davalli, Country Manager Southern and Eastern Europe Cegid

Il retail e il cliente, le stelle polari di Cegid

Mario Davalli, Country Manager Southern and Eastern Europe di Cegid ci ha saputo trasmettere chiarezza di intenti e sensazione di concretezza.

Evidente, infatti, la competenza nel settore retail e il grande expertise di cui Davalli e il suo team sono dotati. La conoscenza di ogni singola regione in cui Cegid opera è essenziale per supportare i propri clienti, ha affermato il manager.

Senza questa qualità sarebbe impossibile, infatti, affiancare i retailer e i propri clienti con l’efficacia riconosciuta dal mercato.

Conoscere il mercato per supportare i clienti

Mercato che ha largamente premiato Cegid: oltre 1000 i brand clienti, cui – aggiunge Davalli – se ne aggiungono oltre 80 ogni anno.

La piattaforma SaaS è sicuramente fra le chiavi del successo. La scalabilità del cloud si adatta alla perfezione alle dinamiche flessibili del mercato retail. Infatti, per sua natura il commercio al dettaglio è soggetto a fluttuazioni importanti nel corso dell’anno.

Cegid comprende le necessità di avere sempre le migliori performance a disposizione, spendendo in proporzione al traffico e al volume di clienti. Non solo: l’evoluzione tecnologica va di pari passo con le mutate condizioni del mercato.

Per questo la società non chiede ai propri clienti e prospect una sorta di “atto di fede” nelle qualità delle proprie proposte. Tutt’altro: con il proprio innovation store Cegid permette di provare in concreto le tecnologie di cui dispone; uno spazio in cui l’innovazione prende forma e viene applicata a casi d’uso reali e del tutto assimilabili alla customer experience di un potenziale utente finale.

cegid

Proprio sull’esperienza cliente Davalli ha di nuovo dimostrato quanto (per lui e per Cegid) sia importante la dinamica del retail. Aver messo il cliente finale davvero al centro della propria piattaforma è significativo e per nulla scontato.
In un’offerta B2B2C non di rado la parte finale non viene abbastanza valorizzata.

Un grave errore in un mercato sempre più globale e in cui il retail è sotto attacco da parte degli ecommerce. Non potendo per forza di cose competere con il commercio online sul fronte dei prezzi, il retail deve offriore customer journey gratificante e innovativa.

Ne siamo convinti noi e – sopratutto – ne è convinta Cegid. Sulla cui concretezza e affidabilità non nutriamo alcun dubbio: ci hanno convinto tanto le proposte quanto il management.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php