C’è l’italiana beanTech tra “i bravi tra i bravi” di Dell

L’azienda friulana tra i nuovi Premier Partner insigniti nel terzo trimestre in Europa dal vendor insieme a due aziende svizzere e una finlandese.

C'è anche un'italiana tra le quattro aziende europee insignite da Dell nel terzo trimestre di quest'anno con il titolo di Premier Partner.
Si tratta della friulana beanTech, già partner Microsoft e Vmware, specializzata nell'integrazione di soluzioni informatiche, nell'attività di ricerca connessa allo sviluppo software e nella Business analytic.

Da qui l'ulteriore conferma che, la strategia commerciale con i partner di canale iniziata da Dell cinque anni e mezzo fa sta dando i suoi frutti, se si considera che, tra luglio e settembre di quest'anno, i partner Dell in Italia hanno registrato una crescita del 32% arrivando a garantire il 50% del fatturato che l'azienda realizza nel Belpaese, mentre in Paesi come Inghilterra, Stati Uniti e Germania la percentuale si ferma a quota 37.

Nello specifico, inserita in un contesto come quello del Triveneto, dominato da piccole imprese, beanTech propone server, storage, networking, software e security a marchio Dell in un mercato complesso ed eterogeneo, dove non è solo alla porta delle Pmi che occorre bussare.

Un mandato che promette di non cambiare anche ora che si palesa il ritorno di Dell nelle mani del suo fondatore, Michael Dell, in cordata con la private equity Silver Lake Partners, in una mossa considerata particolarmente utile a sottrarre azienda e partner dalle pressioni che il mercato azionario comporta.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here