CA World ’15 – Azienda ibrida, sicurezza solida

In occasione di Ca World 2015, Ca Technologies ha annunciato nuove versioni delle sue soluzioni per la sicurezza. Tutte incentrate sulle identità, le soluzioni proteggono e consolidano la cosiddetta ‘impresa ibrida’ su tutte le piattaforme: cloud, distribuite, mobile e mainframe.
La nuova release di Ca Privileged Access Manager permette di controllare gli accessi ad ambienti VMware Nsx dinamici da parte di utenti dotati di speciali privilegi d’accesso. Inoltre garantisce interoperabilità nella gestione degli accessi privilegiati con VMware Nsx, la piattaforma di virtualizzazione delle reti VMware per il Software-Defined Datacenter.
Quando vengono rilevati eventi o incidenti fuori dall’ordinario, Ca Privileged Access Manager si attiva dinamicamente con adeguate misure di sicurezza quali l’arresto di una sessione di gestione, l’avvio automatico della registrazione delle sessioni o l’obbligo di ri-autenticazione di un utente che dispone di accessi privilegiati attraverso l’adozione di credenziali più sicure.
Questa soluzione migliora anche l’efficienza operativa e l’agilità aziendale grazie al contributo di funzioni automatizzate che consentono l’allineamento con gli ambienti cloud e virtualizzati dinamici. Quando Ca Privileged Access Manager rileva nuove istanze virtuali, emette apposite policy di security in tempo reale.

Governance e Identity Management per il business
Ca consente di ottenere operazioni più efficienti e una maggiore sicurezza e garanzia di conformità, semplificando i processi di Identity Management e Governance per gli utenti aziendali ora responsabili di pratiche relative alla gestione delle identità che un tempo erano prerogativa dei responsabili It centrali.
Ca Identity Suite si integra inoltre con Ca Advanced Authentication che garantisce il provisioning delle credenziali per una robusta autenticazione multifattore. Questa nuova funzionalità include una speciale autenticazione incrementale che obbliga l’utente a fornire maggiori prove dell’identità dichiarata nel caso in cui intraprenda un’attività segnalata come sospetta o potenzialmente rischiosa.
Ca Data Content Discovery è la prima soluzione del settore per la discovery e la classificazione dei dati on-platform. “Questo prodotto sarà molto utile agli istituti di credito e alle compagnie assicuratrici che si trovano a gestire una mole di dati sensibili e soggetti a obblighi normativi di gran lunga superiore a quella della maggior parte delle altre organizzazioni”, ha dichiarato Joe Sturonas, Cto di Pkware.
Per identificare dove sono ubicate le informazioni sensibili soggette a obbligo normativo, come avvengono i relativi accessi e quali soggetti sono autorizzati ad accedervi, opera una scansione automatica.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here