Ca si riorganizza puntando sui brand

Il focus sul cliente è il principio su cui Computer Associates ha impostato tutto l’impianto strategico dei prossimi mesi. Al Ca World (ospite Rudolph Giuliani, foto a sx) è stata presentata l’organizzativa trasversale focalizzata sui diversi brand ed è stato presentato il nuovo servizio Cust

Computer Associates ha illustrato alla platea riunita a Orlando (Florida) per l'annuale edizione di CaWorld il nuovo impianto strategico. Confermata la linea “3X6” annunciata lo scorso anno, che prevede la focalizzazione su tre aree specifiche del mercato dell'e-business rappresentate dalla gestione di infrastruttura, dati e processi attraverso sei linee di prodotti. Questi si rivolgono alla gestione dell'infrastruttura It ad ampio spettro (con l'offerta Unicenter), degli ambienti storage (BrightStor), della sicurezza (eTrust), della gestione del ciclo di vita delle applicazioni (Allfusion), dei dati e dello sviluppo di applicazioni (il database a oggetti Jasmine e Advantage), alla gestione dei portali aziendali e alla Business intelligence (con il brand CleverPath). Tutte le applicazioni sono state tutte sviluppate su un fondamento unico rappresentato da quelli che la società ha battezzato Common Service, a garanzia di una completa integrazione nativa, e garantiscono la massima fruibilità all'utente finale grazie all'inclusione di ambienti Web. Quasi tutte le soluzioni, infatti, sono gestibili attraverso un'interfaccia Internet rappresentata dal portale e Ca ha anche provveduto a rendere tutti gli ambienti gestionali accessibili da dispositivi wireless, grazie ai recenti aggiornamenti dell'offerta CleverPath Portal. Il tema portante della manifestazione è stato, tuttavia, il rinnovato impegno di Ca a migliorare la soddisfazione del cliente. “A questo scopo è stata creata la Customer Relationship Organization, una struttura trasversale all'organigramma di Ca che si occupa di valutare il grado di soddisfazione dei nostri clienti e i loro “desiderata” - ha chiarito Alfonso Nobilio, Country Manager di Computer Associates Italia -. Sempre in quest'ottica, sono state introdotte delle nuove tecnologie proprietarie, utili a misurare il livello di servizio offerto dalle diverse divisioni della nostra azienda ai clienti. Siamo noi i primi a utilizzare le nostre tecnologie per cercare di migliorare il servizio offerto e per assicurare il mantenimento dei livelli di qualità definiti per contratto”. La società di Islandia ha anche apportato alcune modifiche sostanziali al proprio organigramma, introducendo una struttura trasversale che si preoccupa di seguire i grandi clienti, con responsabilità per i singoli marchi. Nella stessa ottica, è stato anche presentato durante la manifestazione CustomerConnect, un servizio di interazione online con gli utenti che permette un rapido accesso al personale tecnico per la soluzione dei problemi. Per ora disponibile in 22 Paesi, il servizio dovrebbe progressivamente essere esteso. CaWorld 2002 ha visto come ospite anche l'ex sindaco della città di New York, nonchè Persona dell'Anno secondo Time Magazine, Rudolph Giuliani.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here