Byod: O’Neill lo protegge con le password temporanee

In Europa la tecnologia SafeNet protegge l’accesso da dispositivi mobile dei dipendenti del produttore di abbigliamento per il surf, la neve e il casual.

Si chiama MobilePass la soluzione SafeNet che, all'interno del gruppo O'Neill Europe l'head of Ict, Peter Maljaars, ha scelto di adottare per consentire ai dipendenti del produttore californiano di abbigliamento per il surf, la neve e il casual di accedere in maniera sicura alla rete aziendale e alle risorse intellettuali da qualsiasi dispositivo mobile privato, smartphone, tablet o personal computer che sia.

Un'autenticazione a due fattori che, basata su software, genera password Otp consentendo allo staff O'Neill di lavorare da remoto e accedere in tutta sicurezza a informazioni aziendali sensibili, come la proprietà intellettuale contenuta nei brevetti per i materiali dei capi di abbigliamento, nel design o nei dettagli di produzione così da minimizzare il rischio di un furto dei dati.

Ancora una volta, l'impegno del dipartimento It in azienda è volto a bilanciare le esigenze di produttività degli utenti che devono accedere ai dati sensibili di aziende partner e clienti attraverso l'applicazione di adeguate politiche di sicurezza applicabili, come nel caso della tecnologia proposta del fornitore di soluzioni di information security, a smartphone iPhone, BlackBerry, ad applicazioni Android e dispositivi Java e Windows.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here