Bmc attiva nel back end

Compra MqSoftware e rilascia Batch Impact Manager.

Bmc ha annunciato il completamento dell'acquisizione di MqSoftware, produttore di soluzioni di middleware ed enterprise application transaction management. L'acquisizione consentirà di estendere ulteriormente la piattaforma Business Service Management di Bmc.

Secondo la società l'integrazione delle competenze di Mq Software consentirà di avere soluzioni in grado di ridurre fino al 30% i costi, grazie all'eliminazione dei silos di monitoraggio delle transazioni e il messaging middleware, di ridurre fino al 90% il downtime, unificando il monitoraggio delle performance middleware delle transazioni e del messaging su diverse piattaforme e tecnologie, e di incrementare fino al 40% la produttività del personale semplificando i compiti di gestione.

Bmc ha anche rilasciato Batch Impact Manager, una soluzione pensata per ridurre in maniera sostanziale i tempi necessari alla risoluzione di problematiche e gli intoppi It all'interno di ambienti batch.

Lo strumento di batch processing sfrutta statistiche e dati in tempo reale sui tempi di esecuzione dei task per prevedere il momento in cui si potrà verificare un ritardo o disservizio ed elaborare i relativi suggerimenti per evitare l'inconveniente.
Batch Impact Manager opera con il software Control-M, la soluzione di Bmc per la workload automation.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome