Bea rallenta nel primo trimestre

Calano soprattutto le vendite di licenze, che ridimensionano fatturato e utili

Bea ha chiuso il primo trimestre del suo esercizio fiscale con un fatturato di 224 milioni di dollari, in calo rispetto ai 257 milioni del pari periodo dell'anno precedente. Il calo è in parte dovuto al rallentamento nelle vendite di licenze, passate da 161 a 131 milioni di dollari con un -19%.
Inevitabili le ripercussioni sugli utili, che passano da 20,6 a 3,8 milioni di dollari, in questo caso con un calo dell'81%.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome