Home Prodotti Hardware Assistenti vocali: Alexa trova spazio in ufficio

Assistenti vocali: Alexa trova spazio in ufficio

Oggi il 16% degli americani possiede uno smart speaker, si tratta di circa 39 milioni di persone, e Alexa di Amazon, sembra essere il leader indiscusso di questo segmento di mercato.

Sono più di 30.000 le applicazioni disponibili su Amazon e si tratta soprattutto di giochi o applicazioni di intrattenimento, ma le possibilità di un’interfaccia vocale collegata al web sono quasi infinite. Anche in ufficio.

La voce come interfaccia, infatti, ci libera dalle fatiche della digitazione e della lettura. E se una parte significativa della giornata di lavoro comporta la digitazione o la lettura è possibile avere importanti benefici dall’utilizzo di Alexa anche sul lavoro.

L’utilizzo di Alexa nel business

Promemoria/elenco dei promemoria. Una delle caratteristiche più comuni del sistema di Amazon è l’impostazione dei promemoria. Con Alexa in ufficio è possibile impostare promemoria per eventi o scadenze d’ufficio. O semplicemente il checkoff attività dal tuo elenco di cose da fare.

Blocco appunti. Prendere appunti audio veloci con Alexa è molto comodo. E offre anche la possibilità di registrare le riunioni per stendere il verbale.

Avvisi. Al momento, l’interazione con lo smart speaker deve essere avviata dall’utente. È necessario dire una frase come “Alexa fai qualcosa” per utilizzare una funzione, ma sicuramente questo cambierà in futuro. Quando accadrà, si aprirà un’intera nuova serie di possibilità, permettendo ad Alexa di avvisare sulla base di eventi esterni.

Immaginate un alert ogni volta che un nuovo cliente si iscrive al vostro sistema SaaS o una segnalazione sonora quando viene aperto un nuovo ticket di supporto.

Alexa for business

Sintesi dei dati. Un’abilità importante sarebbe quella di permettere ad Alexa di riassumere una serie di dati specifici. La visualizzazione dei dati consente alle persone di dare un senso a dati complessi in un colpo d’occhio. Per esempio lo strumento di pipeline delle vendite o l’analisi di Google.

Integrazione calendario. L’integrazione di Alexa con il calendario può consentire di ricordare eventi imminenti e aiutare a pianificare le riunioni. Una particolare abilità che si sta pensando di sviluppare è dare ad Alexa l’accesso al calendario delle vacanze dell’ufficio e poi lasciare che gli utenti interroghino le prossime ferie del team.

Gestione dei fornitori. Se si gestisce un ufficio, si lavorerà con diversi fornitori su base giornaliera. Ordinare le forniture, impostare i programmi di pulizia, ricevere o inviare fatture, ecc. possono essere eseguiti senza sforzo da Alexa. Se si acquista il materiale per ufficio da Amazon tutto questo è già possibile.

Registra i problemi con Alexa. Alexa potrebbe presto diventare il migliore filtro per un manager: immaginate di avere il vostro team che vi invia le richieste tramite Alexa, invece di venire da voi o inviarvi una e-mail.

I problemi vengono registrati nel sistema di ticketing o nel sistema di gestione dell’ufficio preferito.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php