Home Apple Apple, Wwdc ancora solo online: si parte il 6 giugno

Apple, Wwdc ancora solo online: si parte il 6 giugno

Apple ha annunciato che la sua annuale Worldwide Developers Conference (WWDC), la conferenza per sviluppatori, si terrà online dal 6 al 10 giugno.

La partecipazione – ha sottolineato la società di Cupertino – sarà gratuita per tutti gli sviluppatori e le sviluppatrici.

Come di consueto, la WWDC22 punterà i riflettori sulle novità dei sistemi operativi di Apple: iOS, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS.

Nel contempo, l’evento permetterà a sviluppatori di tutto il mondo di avere accesso a ingegneri e tecnologie Apple per imparare come creare app innovative ed esperienze interattive.

Di solito, l’appuntamento annuale della WWDC è anche l’occasione, da parte di Apple, di presentare un’anteprima delle nuove versioni dei suoi sistemi operativi.

In questo caso, dovrebbe trattarsi (il condizionale è d’obbligo, perché allo stato delle cose chiaramente non c’è alcuna conferma ufficiale) di iOS 16, iPadOS 16, macOS 13, tvOS 16 e watchOS 9.

Spesso al keynote della WWDC debuttano anche nuovi prodotti hardware.

All’ultimo evento speciale di presentazione, Apple ha annunciato Mac Studio con il suo Display, e con il potente processore M1 Ultra, e i nuovi iPhone SE e iPad Air.

All’appello con la transizione ad Apple Silicon manca ancora il Mac Pro, e la conferenza per sviluppatori potrebbe essere una buona occasione per presentarlo, ma non è detto.

Quello che Apple ha confermato è che, oltre alle novità annunciate durante il keynote e la presentazione “State of the Union”, il programma di quest’anno includerà ulteriori sessioni informative, più laboratori all’avanguardia e più lounge digitali in cui interagire con i partecipanti.

Ma anche più contenuti localizzati per rendere la WWDC22 un evento davvero globale.

Oltre alla conferenza online, Apple ospiterà una giornata speciale per sviluppatori e studenti all’Apple Park il 6 giugno per guardare insieme i video del keynote e dello “State of the Union”, insieme alla community online.

I posti saranno limitati e i dettagli su come richiedere la partecipazione saranno presto resi disponibili sul sito Apple Developer e sull’app.

Apple WWDC

Per il terzo anno consecutivo, Apple darà spazio anche a studenti e studentesse appassionati di coding con la Swift Student Challenge.

Swift Playgrounds è un’app per iPad e Mac che permette di imparare il linguaggio di programmazione Swift in modo facile e divertente.

Per la challenge di quest’anno, Apple invita gli studenti di tutto il mondo a creare il progetto di un app in Swift Playgrounds su un argomento a scelta, da inviare entro il 25 aprile.

Susan Prescott, Vice President of Worldwide Developer Relations and Enterprise and Education Marketing di Apple, ha dichiarato: “La WWDC è sempre stata fondamentalmente un forum dove creare connessioni e costruire una community.

Con questo spirito, la WWDC22 invita sviluppatori e sviluppatrici di tutto il mondo a riunirsi per scoprire come dare vita alle loro idee migliori e andare oltre i limiti del possibile. Ci piace entrare in contatto e interagire con i nostri sviluppatori e ci auguriamo che ogni partecipante esca da questa esperienza con una nuova energia”.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php