Apple prepara MacWorld. E la fantasia si scatena

A pochi giorni dall’apertura ufficiale della ventiduesima edizione di MacWorld, parte la tradizionale corsa alle anticipazioni. E dopo gli annunci di Google si attendono contromosse.

Da martedì sarà di nuovo di scena Apple, con l'apertura,
a San Francisco, della ventiduesima edizione di Macworld Conference
& Expo.

Un evento che quest'anno sembra catalizzare su di
sè tutta l'attenzione non solo per il consueto riserbo dietro il quale Apple
cela tutti i suoi annunci (e per la ridda di insinuazioni che puntualmente
si scatena
), ma anche e soprattutto perchè nel corso del Ces la scorsa
settimana Google ha lanciato una chiara sfida ad iTunes con
l'annuncio del suo Video Store.
Dopo la "botta" di Page, si
attende dunque la "risposta" di Jobs.

E non sono pochi a scommettere che
quest'anno, oltre alle visioni, si parlerà di nuove tecnologie per il download
di video, di nuove versioni per l'iPod, con qualche asso nella manica che questa
volta potrebbe non essere necessariamente legato al solo entertainment.


E' chiaro per tutti che l'iPod la farà da padrone, con
oltre 60 produttori di accessori che hanno prenotato spazi
espositivi e con la sezione - presente per la prima volta -
Macworld Auto Show, nella quale saranno in mostra le automobili
equipaggiate con tutti gli accessori per poter utilizzare l'iPod anche in
viaggio.

Si attendono anticipazioni su Leopard, la
prossima versione del sistema operativo, si attende il nuovo iLife
'06
.
Si attende, anzi, gli analisti auspicano, un buon
refresh della linea di laptop.

Ma tutto questo
continuerebbe a restare nell'ordine del prevedibile.

Il vero fermento,
nella comunità degli analisti e dei partner, è legato al clamoroso accordo
annunciato qualche mese fa, che vedeva Apple abbandonare la storica
partnership con Ibm per rivolgersi a Intel
per il cuore della prossima
generazione delle sue macchine.
C'è tempo, in realtà le prime macchine
dovrebbero arrivare non prima di giugno, ma c'è chi è pronto a scommettere che
ben più di qualche dettaglio potrebbe essere rivelato già in questa occasione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here