Home Apple Apple fissa la data del lancio di nuovi iPhone (o iPad o...

Apple fissa la data del lancio di nuovi iPhone (o iPad o Mac): l’8 marzo

È finalmente stata confermata in via ufficiale la data in cui Apple presenterà i nuovi prodotti: l’evento si terrà l’8 marzo alle 19:00, con il lancio di nuovi iPhone o iPad o Mac.

Di un evento speciale di Apple a marzo si stava vociferando da tempo, e i rumor stavano diventando sempre più insistenti.

Ora è Apple stessa che ha comunicato che l’8 marzo, a partire dalle 19:00 (ora italiana), sarà possibile seguire online – su apple.com o sull’app Apple TV – il lancio dei nuovi prodotti.

Su quali siano questi nuovi prodotti si possono ancora però fare solo delle ipotesi e speculazioni, perché chiaramente Apple non anticipa nulla prima dell’evento stesso.

Diversi rumor in Rete puntano sulla nuova generazione di iPhone SE, la famiglia entry-level della gamma di smartphone della società di Cupertino.

Secondo alcune fonti, il nuovo iPhone SE dovrebbe mantenere lo stesso design (o uno molto simile), ma guadagnare nuovi processori più potenti e la veloce connettività mobile di ultima generazione 5G.

Ci sono anche rumor sul possibile debutto di una nuova generazione di iPad (si parla di un nuovo Air). Anche in questo caso le novità potrebbero riguardare i processori e la connettività, più che un vero e proprio redesign.

Non mancano però, d’altro canto, le ipotesi che indicano la possibilità di assistere a novità anche nel panorama Mac.

La transizione dalla piattaforma di calcolo Intel a quella “fatta in casa”, Apple Silicon, ancora non è conclusa. E, nel frattempo, sono apparse anche nuove versioni, potenziate, del chip M1.

Alcuni modelli di Mac sono ancora fermi ai processori Intel: tra questi, ad esempio, l’iMac 27″, una scelta abbastanza popolare tra i professionisti e gli utenti Mac.

C’è poi anche il Mac Pro in attesa di passare ad Apple Silicon. Molti ritengono però che per l’aggiornamento di questi Mac di fascia alta si dovrà attendere ancora, forse fino alla Wwdc di quest’anno.

Alcuni osservatori ritengono più probabile un upgrade di linee di Mac su cui Apple ha già messo in atto la transizione al chip M1.

Quindi Mac mini, MacBook Air e MacBook Pro. E fanno l’ipotesi del possibile debutto di modelli con il nuovo chip M2.

Né si può escludere che Apple presenti più di una novità contemporaneamente, all’evento.

Ma, al momento, sono solo voci e speculazioni: il fatto sicuro, ora, è che le risposte le avremo l’8 marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php