Apple, buona trimestrale con tutti i prodotti in crescita

Apple

Apple ha presentato i risultati finanziari del periodo aprile-giugno 2017, per il quale ha contabilizzato ricavi pari a 45,4 miliardi di dollari rispetto ai 42,4 dello stesso periodo di un anno fa. Si tratta di una crescita del 7 percento circa che si è distribuita su tutti i prodotti principali, compreso iPad che ormai da anni faceva registrare sempre risultati con il segno meno.

Nel trimestre considerato Apple ha venduto circa 41 milioni di iPhone, quasi 11,5 milioni di iPad e 4,3 milioni di Mac. Per le tre fasce di prodotto la crescita in unità vendute è rispettivamente del 2, 15 e 1 percento. In ricavi gli incrementi sono invece del 3, 2 e 7 percento. Da notare che il business "servizi" (tra cui iTunes Store, App Store e Apple Music) è saldamente il secondo generatore di reddito dopo iPhone.

C'era molta attesa anche per i numeri che Apple avrebbe indicato come previsione per il prossimo trimestre luglio-settembre, dato che una previsione elevata sarebbe stata un segno del lancio di un prodotto - iPhone 8, ovviamente - particolarmente remunerativo. Apple ha stimato i ricavi del prossimo trimestre in 49-52 miliardi di dollari. Si tratta di una cifra elevata, se consideriamo che per il 2016 e il 2015 i risultati effettivi furono rispettivamente di circa 47 e 51,5 miliardi. L'ipotesi di un lancio "importante" di iPhone 8 sembra quindi uscire rafforzata da queste cifre.

A commento dei risultati, i manager di Apple hanno tra l'altro indicato che gli iPhone venduti nel mondo complessivamente assommano ormai a qualcosa come 1,2 miliardi. iPhone 7 sta andando meglio della versione 6s e la domanda della versione Plus ha fatto salire il prezzo medio di vendita degli smartphone Apple a 606 dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here