Apple apre le San

La casa della Mela debutta con il proprio tool per la gestione delle storage area network.

20 aprile 2004

Apple ha realizzato la beta di Xsan, uno strumento che sarà disponibile ufficialmente in autunno.


Ma intanto è giusto parlarne ora, dato che rappresenta un bel punto di svolta dell'offerta della casa della Mela, che la porta definitivamente in uno stato di attività sul fronte enterprise.


Si, perché si parla di San, Storage area network.


Xsan, infatti, è un file system per San ad alte prestazioni, quindi di taglio enterprise, che, anche se idealmente sarebbe indirizzato ad ambienti di produzione multimediale professionali, visto il retaggio della società, nulla esime dal vederlo collocato in contesti di storage consolidation che pertengono ad ambiti della pubblica amministrazione, dell'education e dell'high performance computing in genere.


Caratteristica fondamentale di Xsan, il prezzo. Attraente: 999 dollari, per un file system che lavora su Mac OsX complementarmente ai sistemi Xserve e ai prodotti di storage Raid.


Tecnicamente, si tratta di un file system cluster a 64 bit che consolida le risorse di storage e abilita più sistemi a fruire dell'accesso Fibre Channel a volumi, con opzioni di lettura/scrittura dei file.


Per il raggiungimento dell'alta disponibilità Xsan utilizza un metadata controller e il multipathing su Fibre channel. Il lock a livello file consente a più sistemi di leggere e scrivere un documento contentemporaneamente sullo stesso volume. In azione anche un meccanismo di bandwidth reservation.


Per le attività di gestione dei volumi, opera l'Xsan Admin, un tool che consente di configurare il file system della San e di controllarlo da remoto, applicando tutte le policy di azione degli utenti ritenute necessarie.


Apple, poi, ha dichiarato Xsan interoperabile con Adic StorNext File System, in modo tale da poter essere impiegato in ambienti eterogenei, cioè in presenza di risorse Windows, Linux e Unix.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here