Per chi utilizza il servizio, l’app ufficiale Telepass può rappresentare una risorsa utile da avere sul proprio iPhone. L’app Telepass è disponibile per Android e iOS, rispettivamente da Google Store e dall’App Store di Apple. L’app per iOS ha ricevuto un major update un paio di mesi fa, con l’introduzione della versione 2.0. A questo sono seguiti alcuni aggiornamenti minori.

Perlopiù, gli aggiornamenti successivi alla versione 2.0 sono stati focalizzati sulla risoluzioni di errori riscontrati nel major update. Non sono mancate però ulteriori migliorie e nuove funzioni. Tra queste, ad esempio, l’ottimizzazione per iPhone X.

L’app Telepass porta il proprio account sull’iPhone

Nell’app Telepass possiamo avere sott’occhio e a portata di mano le informazioni sul nostro contratto sull’iPhone. Abbiamo la possibilità, una volta autenticati con il nostro account, di visualizzare gli ultimi movimenti e addebiti, e le fatture. L’app ci consente anche di creare una nota spese e inoltrarla con gli strumenti di condivisione di iOS.

L’app riporta gli estremi del contratto e consente di modificare l’IBAN dell’addebito. Ci consente anche di visualizzare e aggiornare il profilo utente. Possiamo inoltre aggiornare e gestire le targhe e segnalare la perdita o il furto del dispositivo per bloccarlo.

A seconda della tipologia di contratto, determinate opzioni sono attive o meno. Ad alcuni dei servizi premium si può anche aderire direttamente dall’app. Ad esempio c’è una sezione dedicata a Telepass Pay (per il cui utilizzo esiste però un’altra app). C’è anche la possibilità di abilitare una targa per il pagamento degli accessi nell’Area C di Milano.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here