Android: cresce Ice Cream Sandwich

Da Google i tassi di crescita delle diverse versioni di Android. E Jelly Bean fa già capolino.

Passare dall'11 al 16% nel giro di un mese.
I dati presentati in questi giorni da Google parlano chiaro: il percorso di adozione di Android 4.0, Ice Cream Sandwich, prosegue a passo spedito, con un incremento del 50% mese su mese.
Ciò non toglie che la parte del leone del mercato sia ancora rappresentata da Gingerbread, vale a dire Androidi 2.3 nelle sue diverse declinazioni, che tuttora detiene una quota del 60% dell'intero comparto.

Nell'insieme appare chiaro che il tasso di adozione delle più recenti versioni del sistema operativo cresca parallelamente alla sua popolarità.
Prova ne è che Froyo, la versione 2.2, sia ormai sceso al 15,5%, che le versioni 1.5, 1.6 e 2.1 complessivamente non rappresentino neppure il 5% del totale e, soprattutto, che faccia già capolino, se pure con un irrisorio 0,8%, Jelly Bean che equipaggia Nexus 7 e Motorola Xoom, appena lanciati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here