Ancora licenziamenti per 3Com

Proseguono le misure di razionalizzazione della società, che dovrebbe tagliare un altro migliaio di organici

14 settembre 2003 Saranno un migliaio i posti di lavoro che verranno tagliati in seguito all'ultima manovra di razionalizzazione e ristrutturazione intrapresa da 3Com.
Nel corso dei prossimi sei mesi, infatti, la società trasferirà la produzione, la distribuzione e tutte le attività correlate nell'area dei prodotti di fascia enterprise a Flextronics International di Singapore e a Jabil Circuit, con sede in Florida.
Entro novembre, invece, dovrebbe essere pienamente operativo il centro di Taiwan, dedicato alla progettazione e produzione di prodotti di fascia bassa.
Entro febbraio verrà invece chiuso il centro di Dublino.
3Com dunque prosegue nella propria politica di mantenere internamente tecnologie e attività considerate strategiche, demandando ad altre realtà le attività di produzione, con un evidente risparmio in termini di costi fissi di personale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome