Ampere Altra

Ampere, società americana specializzata nello sviluppo di processori per edge e cloud computing hyperscale, ha annunciato il processore Ampere Altra.

L’azienda presenta il nuovo prodotto come la prima CPU server a 80 core del settore nonché la prima CPU nativa cloud, destinata ai moderni data center di cloud e edge computing.

Ampere Altra è un prodotto la cui progettazione è focalizzata specificamente sul cloud ed è il primo di una classe di CPU di prossima generazione dell’azienda. La roadmap di Ampere prevede lanci su base annuale che forniranno high performance, secure isolation attraverso core single-threaded, scalabilità su tutta la piattaforma e nuovi livelli di efficienza energetica.

Il nuovo processore Ampere Altra fornisce 80 core fino a 210 W, offrendo le alte prestazioni che servono per casi d'uso in rapida crescita quali data analytics, intelligenza artificiale, database, storage, stack di telecomunicazioni, edge computing, web hosting e applicazioni native del cloud

Ampere Altra

Ampere Altra, informa il produttore, è stato progettato per fornire le funzionalità che stanno diventando sempre più richieste da parte dei clienti in tali ambiti, e che sono specificamente ottimizzate per l'utilizzo cloud.

Può sembrare poco intuitivo pensare a un processore ottimizzato in modo specifico per il cloud, ma è la stessa Ampere a spiegare perché, invece, ciò è un fattore chiave. Il modo in cui il cloud fa leva sulle prestazioni, sulla sicurezza e sull’efficienza energetica, illustra Ampere, è molto diverso rispetto agli ambienti di data center aziendali più tradizionali.

In particolar modo il consumo energetico rappresenta una sfida crescente per tutti i moderni data center, in particolare quelli che operano sull’elaborazione hyperscale. Ampere cita una stima secondo cui i data center stanno attualmente utilizzando il 3% dell'elettricità mondiale e si prevede che raggiungeranno l'11% entro il 2030. Secondo Ampere, il semplice ridimensionamento di CPU già “affamate di energia” non è la risposta giusta per rispondere all'esigenza di far crescere le funzioni di computing per stare al passo con volumi di dati in continua espansione.

Ampere Altra è un processore Arm a 64 bit, basato sulla piattaforma Arm Neoverse N1, proprio perché sfrutta un'architettura efficiente dal punto di vista energetico e ad alte prestazioni. Ampere ha anche collaborato in modo stretto con TSMC, per la tecnologia di semiconduttori che offre transistor performanti, efficienti e più densi.

Anche la scelta di costruire Ampere Altra con core a thread singolo è finalizzata alla creazione di un processore incentrato sulle esigenze del cloud moderno, che rispondesse alla necessità dei cloud service provider di fornire prestazioni affidabili e sostenute e al contempo alti livelli di isolamento e sicurezza per ogni cliente.

Caratteristiche tecniche principali di Ampere Altra,
indicate dal produttore

Ampere Altra

• Fino a 80 core single-threaded nella piattaforma single-socket e 160 core in quella dual-socket

• Tecnologia con processo a 7nm

• 8 canali DDR4-3200 2 DPC, con supporto fino a 4 TB di memoria per socket

• 128 lane di PCIe Gen4 in 1P (192 lane di PCIe Gen4 in 2P), alcuni con supporto CCIX

• Accelerazione dell’inferenza di intelligenza artificiale mediante istruzioni int8 e fp16

• Funzioni RAS (Reliability, Availability, and Serviceability) di classe server enterprise

• Arm v8.2+, SBSA Level 4

Maggiori informazioni sono disponibili sul sito del produttore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome