Amd: cresce la famiglia degli Athlon 64

I nuovi rilasci attesi tra settembre e la fine dell’anno. Intanto la società inizia a lavorare slla cache per ridurre i costi di produzione

30 giugno 2003 Nel mese di settembre Amd
dovrebbe rilasciare due nuovi Athlon 64 denominati
rispettivamente 3400+ e 3100+. Più avanti nell'anno, nel corso
del quarto trimestre, poi, dovrebbe arrivare al massimo delle prestazioni con il
modello 3700+.
Entro la fine del 2004,
infine, è previsto il rilascio del modello 4300, che dunque
dovrebbe equivalere a una velocità di clock di 4,3 GHz.
Per quanto riguarda
invece la famiglia degli Athlon Xp, a quanto pare non è al
momento previsto alcun sostanziale cambiamento in termini di performance, ma Amd
starebbe lavorando ad alcune modifiche di tipo architetturale per ridurne i
costi di produzione.
In sostanza, Amd dovrebbe intervenire sulla
cache
del processore, che, almeno per quanto riguarda gli Athlon64,
dovrebbe passare dall'attuale 1Mb a 256 Kb.
Aumentare la velocità di clock
diminuendo la cache dovrebbe consentire all'azienda di diminuire le dimensioni
del chip senza intaccarne le prestazioni. E le dimensioni più ridotte dovrebbero
corrispondere a un risparmio sui costi di produzione. In
teoria.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome