Ambi Climate ha l’ambizione di rendere molto più smart, efficaci ed efficienti i sistemi di climatizzazione dell’aria della casa. L’inizio dell’avventura della startup asiatica è recente ma non recentissimo. Del dispositivo Ambi Climate siamo già arrivati alla “2nd Edition”. Questa è stata finanziata con l’aiuto di una campagna Kickstarter e di altre iniziative di crowdfunding. Il 2017 è stato un anno di grande attività ed espansione per l’azienda, che ora allarga il suo raggio d’azione.

Cos’è dunque, Ambi Climate? La concezione di questo dispositivo smart parte da un banale presupposto: solitamente, dell’aria condizionata regoliamo semplicemente la temperatura. Ma sono diversi i fattori che possono influenzare il nostro benessere, oltre alla temperatura. Al comfort ambientale concorrono anche l’umidità, la luce solare e finanche il nostro metabolismo. Ambi Climate è un piccolo dispositivo aggiuntivo che introduce le potenzialità dell’intelligenza artificiale nel sistema di climatizzazione della casa.

La climatizzazione intelligente di Ambi Climate

Ambi Climate dispone di tre sensori attraverso i quali è in grado di rilevare proprio i dati riguardanti questi fattori. Ma non solo: combina le informazioni rilevate all’interno della casa con quelle relative all’orario della giornata e alle condizioni meteorologiche. Da tutti questi dati Ambi Climate elabora il modo migliore per raggiungere un livello ottimale di comfort ambientale.

Per eseguire tale elaborazione il dispositivo sfrutta algoritmi di intelligenza artificiale. Ciò comporta un funzionamento basato sul machine learning: pertanto, più feedback riceve la piattaforma, meglio funzionano le regolazioni automatiche. C’è un altro vantaggio oltre a quello di ottenere un clima ambientale perfettamente personalizzato. Il sistema di climatizzazione viene anche sfruttato in maniera più efficiente, evitando ambienti troppo freddi o troppo caldi. E quindi arrivando, potenzialmente, anche a un minor consumo energetico, come conseguenza della maggiore efficienza. Può aumentare il benessere e allo stesso tempo anche il risparmio.

Ambi ClimateNaturalmente è richiesta la compatibilità con il proprio sistema di climatizzazione. L’azienda informa che Ambi Climate è compatibile con oltre 50 marchi e 1.200 modelli di climatizzatori con controllo remoto. Sul lato delle nuove tecnologie, il dispositivo supporta Amazon Alexa in modo nativo e offre l’integrazione con IFTTT. Il device lo si gestisce attraverso un’app dedicata, disponibile per iOS e Android. L’app dialoga con il device e offre il monitoraggio del sistema di aria condizionata. Svolge anche le attività di apprendimento dei feedback e delle abitudini dell’utente. L’app Ambi Climate, oltre a funzioni di controllo, offre anche analisi e statistiche sul nostro utilizzo del sistema di climatizzazione.

Una casa sempre più smart

Ambi ClimateTramite la Modalità Comfort basta comunicare all’app se si ha caldo, freddo o ci si trova in una situazione confortevole. In tal modo il motore di intelligenza artificiale apprenderà l'impatto sull’utente dei diversi fattori. Al variare di questi fattori, il dispositivo regolerà in automatico il climatizzatore. Nel tempo viene creato un vero e proprio Profilo del Comfort Personale. La Modalità Fuori Casa consente di gestire il climatizzatore per l’ottimizzazione dei parametri anche in caso di assenza prolungata. Inoltre a breve sarà disponibile anche la funzionalità Geolocalizzazione Multiutente. Questa funzione intelligente di geolocalizzazione consentirà di accendere l’aria condizionata in modo automatico una volta entrati in casa. E, parimenti, di spegnerla quando l’ultima persona della famiglia esce di casa. La smart home diventa sempre più intelligente e personalizzata attorno alle nostre esigenze e abitudini.

Ambi Climate costa 149 euro; maggiori informazioni sul sito del produttore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome