Home Digitale Amazon One, è il palmo della mano lo strumento di pagamento

Amazon One, è il palmo della mano lo strumento di pagamento

In un’epoca storica grande cambiamento, in cui le esigenze di protezione dal coronavirus stanno cambiando il mondo del retail, ecco arrivare Amazon One, un dispositivo biometrico che permetterà agli acquirenti di pagare nei negozi Amazon Go utilizzando il palmo della mano.
La società di Jeff Bezos ha infatti introdotto un nuovo scanner biometrico in cui inserire prima  la carta di credito, per poi passare il palmo del palmo sopra il dispositivo per associare la “firma” tramite il palmo come il meccanismo di pagamento.
Una volta registrata la carta di credito, il cliente sarà in grado di entrare nel negozio ed effettuare il pagamento dei propri acquisti solo mostrando il palo della mano sopra Amazon One.

Visto il pericolo di contagio e la ragionevole preoccupazione che attraversa molte persone, la società americana ha sottolineato che Amazon One è contactless, certa che questa feature incontrerà il favore dei propri clienti.

Amazon afferma che il nuovo dispositivo utilizza la tecnologia di visione artificiale in tempo reale per creare la firma unica del palmo della mano – una scelta che l’azienda ha fatto perché ritiene che il riconoscimento del palmo sia più privato rispetto ad altri mezzi di autenticazione biometrica.
In altri termini, non è possibile determinare l’identità di qualcuno solo guardando l’immagine del loro palmo, afferma Amazon. Per preservare al meglio la privacy dei dati, le immagini vengono crittografate e inviate in un’area sicura nel cloud dove vengono create le “firme” del palmo dei clienti.

amazon one
Amazon One

Il dispositivo non richiede di avere un account Amazon per entrare nel negozio – solo il palmo della mano e un numero di telefono – ma i clienti possono associare il loro account per vedere la loro cronologia di utilizzo sul sito web di Amazon. Possono anche aggiungere una seconda registrazione del palmo, se lo desiderano.

 

 

Amazon One è attualmente in fase di sperimentazione in due negozi della zona di Seattle. Il nuovo dispositivo non sostituirà gli altri modi per entrare nei negozi.
Infatti, i clienti possono comunque accedere utilizzando l’app Amazon Go, l’app Amazon o con l’assistenza associata se desiderano pagare in contanti.

Amazon One non deve essere pensato solo per l’ingresso nei negozi al dettaglio, le note della società. Esso prevede il dispositivo utilizzato da terze parti, tra cui stadi ed edifici per uffici, così come altri rivenditori non Amazon.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php