Amazon di nuovo in rosso

Dopo aver chiuso l’ultimo trimestre del 2001 con risultati per la prima volta positivi, Amazon ritorna in perdita. Ma ha buone speranze per il prossimo quarter

Era troppo presto per cantare vittoria. E così, dopo aver registrato il suo primo quarter positivo alla fine dello scorso anno, Amazon inaugura l’esercizio 2002 con un nuovo rosso. 23 milioni la perdita netta, contro un rosso di 234 milioni di dollari del pari periodo dell’anno precedente. Cresce invece il fatturato, che passa da 700 a 847 milioni di dollari.
Nel contempo la società ha varato un nuovo piano di sconti, che prevede ribassi intorno al 30% per i libri che hanno un prezzo superiore ai 15 dollari. È questa una politica ritenuta vincente sul lungo termine dal Ceo della società Jeff Bezos, il quale per altro guarda con moderato ottimismo al prossimo trimestre, con un fatturato compreso tra i 765 e gli 815 milioni di dollari, equivalente a una crescita compresa tra il 15 e il 22%.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here