Home Mercato Amazon Business, vendite a quota 25 miliardi di dollari

Amazon Business, vendite a quota 25 miliardi di dollari

Amazon Business, presente dal 205 negli Stati Uniti e disponibile in altri 8 paesi fra cui l’Italia, ha raggiunto 25 miliardi di dollari di vendite annualizzate in tutto il mondo, più della metà delle quali da partner di vendita.

In Italia, uno dei segmenti in più rapida crescita è quello dei grandi clienti aziendali. Amazon Business serve più del 53% delle aziende FTSE. Le grandi imprese di tutti i settori – compresi il retail e l’automotive – acquistano dalla selezione di Amazon Business centinaia di milioni di prodotti in categorie come ufficio, IT, pulizie, DPI e forniture mediche professionali. Inoltre, Amazon Business serve 20 tra le più grandi università – I principali esempi includono: NABA Nuova Accademia di Belle Arti, Politecnico di Torino e Università Bocconi – e migliaia di organizzazioni no profit tra cui Save the Children, Mission Bambini, Solidarietà e Servizi e Fondazione Lega del Filo d’Oro Onlus.

Amazon Business offre una serie di funzionalità che si adattano alle esigenze delle grandi imprese multinazionali, come la determinazione dei prezzi e la selezione dedicata solo per le aziende, account aziendali mono o multiutente, Business Prime, approvazione del flusso di lavoro, integrazioni del sistema di acquisto, soluzioni di pagamento, assistenza clienti dedicata e altro ancora.
E poiché i clienti aziendali spesso utilizzano soluzioni di terze parti, tra cui sistemi di pianificazione delle risorse aziendali come SAP e sistemi di e-Procurement come Coupa e Ariba, Amazon Business si integra direttamente in più di cento di questi sistemi per consentire l’accesso in tempo reale a milioni di prodotti, semplificare i processi di gestione delle spese e digitalizzare gli ordini di acquisto e le fatture, oltre che ridurre il costo complessivo delle operazioni.

Avere un impatto sui partner di vendita di Amazon Business

Amazon Business consente a venditori di terze parti di tutte le dimensioni di raggiungere nuovi acquirenti aziendali come grandi imprese, università e organizzazioni sanitarie. Infatti, i clienti aziendali in Italia hanno aumentato la loro spesa di oltre il 150% anno dopo anno con i partner di vendita. Questi partner di vendita vanno dai produttori di elettronica di consumo a attrezzature tecniche di qualità, ai rivenditori indipendenti di forniture per ufficio, alle librerie online internazionali, alle aziende a conduzione familiare che vendono elettrodomestici per la casa e l’ufficio.

Sostenere gli acquisti durante la pandemia

Dato lo sviluppo della pandemia COVID-19 l’anno scorso, il procurement è stato posto al centro del processo di gestione della crisi per le organizzazioni che operavano e operano in prima linea e hanno assunto un ruolo attivo nella gestione immediata dell’impatto della pandemia. Durante il picco della pandemia, c’è stata una domanda senza precedenti di dispositivi di protezione individuale (DPI) e altre forniture critiche e Amazon Business è stato in grado di aiutare i propri clienti e fornitori, consegnando con successo più di 20 milioni di articoli DPI a oltre 3.000 organizzazioni in prima linea in Europa nel fronteggiare la pandemia.

Amazon Business, guidare la sostenibilità

Amazon si impegna a costruire un business sostenibile per i propri clienti e per il pianeta. Co-fondando il progetto Climate Pledge nel 2019, si impegna a raggiungere zero emissioni di carbonio in tutte le attività entro il 2040 – un decennio prima dell’obiettivo redatto nell’Accordo di Parigi del 2050. Come parte del programma Climate Pledge Friendly, è possibile scoprire e acquistare una crescente selezione di articoli rilevanti per il business come tovaglioli di carta, carta per stampanti, cavi HDMI, mascherine, monitor e computer portatili che sono già certificati con etichette riconosciute come Energy Star, EPEAT e Compact by Design, una nuova certificazione convalidata da terze parti e creata da Amazon per identificare i prodotti che utilizzino meno aria e acqua nei loro processi di produzione. Il programma Climate Pledge Friendly comprende decine di migliaia di articoli a cui si aggiunge ogni giorno un’ulteriore selezione, dando ai responsabili degli acquisti l’opportunità di concentrarsi sulla trasformazione digitale e allo stesso tempo agire in modo sostenibile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php