Home Apple Alimentatore unico per ricaricare in wireless iPhone e Apple Watch

Alimentatore unico per ricaricare in wireless iPhone e Apple Watch

MagSafe aveva fatto il suo debutto nell’ecosistema Apple anni fa come connettore del cavo di alimentazione per i computer portatili MacBook Pro. Ora quel sistema magnetico non fa più parte del mondo Mac ma il nome è stato rilanciato nell’autunno di quest’anno con l’introduzione dei nuovi iPhone 12.

In effetti ci sono sempre di mezzo l’alimentazione dei dispositivi e l’impiego di un sistema magnetico.

Il MagSafe rinnovato è infatti un sistema che migliora la ricarica wireless e rende la user experience più efficiente ma, oltre a questo, nelle intenzioni di Apple apre anche la strada a un ecosistema di accessori che si collegano facilmente ai modelli iPhone 12 e 12 Pro, sviluppati dalla società di Cupertino e da aziende terze.

Il nuovo sistema MagSafe è dotato di una serie di magneti disposti attorno alla bobina per la ricarica wireless che garantiscono sempre un perfetto allineamento con iPhone e un’efficienza ottimale. I caricabatterie MagSafe, in linea generale, erogano fino a 15W di potenza e supportano i dispositivi abilitati alla ricarica wireless Qi.

Alimentatore duo MagSafe

Apple aveva anche anticipato l’uscita del nuovo alimentatore MagSafe Duo per iPhone e Apple Watch che però da allora era stato atteso invano da molti utenti interessati.

Ora l’Alimentatore duo MagSafe è disponibile per l’acquisto, anche sullo store online di Apple, al prezzo di 149,00 euro.

L’alimentatore duo MagSafe può ricaricare i modelli compatibili di iPhone e Apple Watch, nonché la custodia di ricarica wireless per AirPods e altri dispositivi certificati Qi, semplicemente appoggiandoli sull’apposita base di ricarica wireless (sul sito Apple è presente la lista dettagliata dei dispositivi e modelli compatibili).

Alimentatore duo MagSafe

Attenzione però: seguendo quello che sta diventando un costante e fastidioso trend, pur essendo il prezzo elevato Apple non include nella confezione l’alimentatore USB, che deve essere acquistato a parte (c’è solo, oltre alla base di ricarica, il cavo da USB‑C a Lightning da 1 m).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php