Al Marconi di Bologna il Wi-fi Cisco è future proof

Uomo_AeroportoNel quadro di un’operazione di riqualifica e ampliamento del Terminal passeggeri, l’Aeroporto Guglielmo Marconi di Bologna si è dotato della connettività e dei servizi di localizzazione Wi-fi Cisco.

Basata su Cisco Connected Mobile Experiences, la piattaforma tecnologica per servizi avanzati implementata dal partner Longwave, specializzato nei servizi gestiti di Information technology, consente ora di migliorare la funzionalità e la fruibilità dello scalo ottimizzando i flussi di passeggeri in arrivo e in partenza.
In aggiunta alla gamma di servizi evoluti, che un’infrastruttura di connettività Wi-fi all’interno di un aeroporto è in grado di consentire, si sono così aggiunti i vantaggi organizzativi e commerciali derivanti dall’analisi delle dinamiche dei comportamenti e delle abitudini dei passeggeri.

Composta da Access Point Cisco Aironet, l’infrastruttura di connettività Wi-fi rileva la presenza di persone presenti in un’area di pochi metri consentendo al team Information Technology e Innovazione dell’aeroporto bolognese guidato da Luigi Ricchi, una maggiore precisione nella raccolta delle informazioni, rispetto ai sistemi tradizionali.

Completata da Cisco Mobility Services Engine abbinata a Cisco Prime Infrastructure, la piattaforma che mette a disposizione funzionalità dettagliate di localizzazione unite a strumenti per l’analisi dei dati e la redazione di reportistica consentirà di verificare la dinamica degli spostamenti delle persone in transito nell’arco della giornata.
Inseriti in un sistema di Business intelligence, da questi stessi dati si attende il giusto supporto per operare scelte sui modelli di business più vantaggiosi.

Non da ultimo, con la nuova infrastruttura di rete è stato messo a disposizione un servizio di rete Wi-fi per il pubblico che, pur richiedendo autenticazione semplice e intuitiva, promette di mantenere ottimi livelli di sicurezza, migliorando la semplicità di accesso e la soddisfazione di chi ne usufruisce.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome