Home Apple Adobe Stock: ecco le tendenze creative per il 2023

Adobe Stock: ecco le tendenze creative per il 2023

Adobe ha annunciato gli Adobe Stock 2023 Annual Creative Trends, ovvero la previsione annuale  dei trend creativi di Adobe Stock, gli stili e i temi visivi che saranno di tendenza nel corso del 2023. Per il sesto anno consecutivo, Adobe ha analizzato i temi culturali e visivi emergenti e le campagne dei principali brand in numerosi mercati: dal lavoro di celebri stilisti alle creazioni dei comuni utenti e, attraverso una raccolta e analisi dei dati, ha identificato le tendenze estetiche  e del design che domineranno lo spazio digitale il prossimo anno.

Adobe è da sempre in prima linea nel campo della creatività e, nell’anno del 40° anniversario, il brand, ancora una volta, studia con attenzione le tendenze che stanno influenzando l’industria creativa. Il report di Adobe anticipa quattro trend creativi che spaziano dal visual al design, fino all’animazione e che influenzeranno in modo significativo la fotografia, la produzione di video, la scrittura creativa, i contenuti condivisi sui social media, blog e altro ancora: “Psychic Waves”, “Real is Radical“, “Retro Active” e “Animals and Influencers”.

Si prevede che questi temi emergenti guideranno il modo in cui i creator digitali (che hanno raggiunto quota 303 milioni in tutto il mondo secondo un report Adobe sulla Creator Economy) svilupperanno i propri contenuti per essere sempre più vicini al loro pubblico.

“Stiamo uscendo da un periodo molto buio, fatto di tante incertezze legate alla pandemia globale; per questo le persone desiderano contenuti che sembrino familiari e allo stesso tempo originali, ma che evochino anche dei sentimenti grazie a esperienze autentiche, inclusive e senza filtri. Le tendenze sono indicative di come i creator stiano progettando e plasmando il nostro mondo e utilizzino le loro piattaforme per condividere contenuti nel loro stile unico, portando gioia e felicità alle persone di tutto il mondo”, ha commentato Brenda Milis, Principal of Consumer and Creative Insights Adobe.

Adobe Stock – 2023 Creative Trends

Ecco dunque uno sguardo alle quattro principali tendenze creative 2023 di Adobe Stock.

  • Psychic Waves

Una delle conseguenze generate dalla pandemia è quella di dare priorità alla salute mentale e al benessere; questo nuovo modo di vivere il quotidiano sta dando vita a diverse modalità attraverso cui è possibile esplorare la spiritualità, la natura e il benessere.

Con il 46% della GenZ che dichiara di essere ansiosa e stressata, emerge quello che Adobe chiama Psychic Waves ovvero la tendenza a usare effetti visivi che comprendano gradienti calmanti, ricchi di colori vibranti.

Questa nuova tendenza si concentra sull’autenticità creativa come valvola di sfogo per l’espressione, compresa la fuga dalla realtà, attraverso gradazioni psichedeliche, colori vibranti e un’estetica che richiama visioni sfocate.

  • Real is Radical

Il trend Real is Radical è una celebrazione di momenti, esperienze e realtà autentiche e senza filtri, in contrasto con il perfezionismo che vediamo sempre più spesso nei contenuti online.

I brand, infatti, stanno promuovendo campagne che includano tutti i tipi di etnie, generi, età, competenze e taglie, normalizzando ciò che è più vicino alla realtà. Secondo il recente rapporto Pinterest sulla Body Neutrality, le ricerche sull’”amare sé stessi” sono pari al 36% e quelle su “come diventare più sicuri di sé” al 32%.

Questa tendenza ha una presenza significativa sui social e nelle nuove applicazioni di grande successo come BeReal e Locket. I visual di Real is Radical spaziano da immagini di ribellione e provocazione a quelle di profonda vulnerabilità che creano connessioni potenti, ispirando un senso di comunità attraverso i canali e le piattaforme media.

  • Retro Active

Il trend Retro Active si concentra sull’esplorazione di modelli vintage, molto usati dai creator della GenZ, che li rivisitano in chiave moderna.

Come la GenZ, anche i Millennials e la GenX stanno esplorando questa rinascita, trovando comfort e familiarità negli stili creativi degli anni ’90 e 2000, come per esempio, le scene di skateboard retrò, le mode colorate, gli stereo portatili e i controller dei videogiochi classici.

Nonostante i creator della GenZ siano determinanti nello sviluppo di queste tendenze, anche i Millennials rappresentano una grande porzione della Creator Economy (il 42%) spingendo così ulteriormente queste tendenze.

  • Animals and Influencers

Questo tema si basa sull’affetto e sul coinvolgimento dei consumatori verso creature affascinanti e allo stesso tempo adorabili: che si tratti di un animale domestico nella vita reale o di un personaggio di un cartone animato, le creature carismatiche hanno dimostrato di essere strumenti potenti che attirano e mantengono l’interesse e il coinvolgimento dei consumatori.

Di conseguenza, sono diventate una presenza dominante nella comunicazione dei vari brand, diffondendosi in tutti i settori sotto forma di anime, illustrazioni, fotografie e rendering 3D.

I sentimenti che questa tendenza evoca sono legati a ciò che i consumatori e i creator desiderano, ossia provare felicità e positività. Negli ultimi due anni, la domanda globale di anime e cartoni animati è aumentata del 118%. Dato che gli influencer virtuali generano un coinvolgimento 3 volte superiore a quello degli esseri umani (molti li ritengono più affidabili e comunicativi), i brand li stanno sfruttando in un numero sempre maggiore di campagne.

È possibile accedere a tutti i dettagli sui Creative Trends di Adobe Stock 2023 sul sito di Adobe.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

Iscriviti alla newsletter

css.php