Adobe in linea con i ribassi annunciati

Come da copione il vendor Usa ha chiuso il terzo trimestre con un fatturato fermo sui 284,9 milioni di dollari, rispetto agli oltre 292 milioni di un anno fa. Ma per la fine dell’anno la società annuncia una ripresa

16 settembre 2002 Revenue in calo per
Adobe Systems. Al termine del terzo trimestre dell'esercizio fiscale in corso il
produttore di software statunitense ha riportato un fatturato pari a 284,9
milioni di dollari, rispetto agli oltre 292 milioni del medesimo periodo
dell'esercizio precedente. Bene i guadagni, che hanno raggiunto i 47,2 milioni,
o 20 centesimi per azione, rispetto ai 40,3 milioni registrati un anno fa. Pur
in diminuzione, i dati riportati hanno incontrato le stime dell'azienda -
che già un paio di mesi fa aveva dovuto ribassare le aspettative di crescita - e
hanno superato le attese degli analisti di mercato, ferme su guadagni pari a 19
centesimi per azione. Ora, in virtù di una ripresa che Murray Demo, vice
president di Adobe Systems, assicura prossima negli Stati Uniti, la società si
appresterebbe ad annunciare per fine anno un fatturato compreso fra i 285 e i
300 milioni di dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here