Home Digitale Adobe Acrobat web, nuovi strumenti gratuiti per i PDF

Adobe Acrobat web, nuovi strumenti gratuiti per i PDF

La versione web di Adobe Acrobat consente di eseguire in modo semplice e intuitivo una serie di task di gestione, modifica e condivisione dei documenti PDF, direttamente nel proprio browser.

Tra le azioni disponibili ci sono ad esempio la conversione e la compressione di un file in PDF, oppure la firma elettronica di un documento, e ora Adobe ha lanciato una nuova suite di strumenti per Acrobat web: versatili, gratuiti e basati su browser.

Ora è dunque possibile gestire al volo importanti attività quali proteggere un PDF, dividere un file PDF in due o unire più PDF insieme, con facili procedure online (come il drag & drop) all’interno dell’ambiente di editing di Acrobat web, che non richiede alcun software desktop aggiuntivo né alcuna app da scaricare.

La scorsa estate Adobe aveva anche inaugurato la partnership con Google per lanciare una serie di shortcut per Acrobat (e non solo) per il dominio .new di Google. Dal lancio, la software house di San Jose ha registrato più di 10 milioni di clic in pochi mesi. Gli utenti sembrano quindi apprezzare sia l’iniziativa che questi strumenti.

Se per sfruttare il pieno potenziale di Acrobat, Adobe offre i piani di abbonamento a pagamento per i professionisti e le aziende, sono ormai comunque numerosi i tool disponibili anche con un semplice account free.

Per utilizzarli basta accedere con un ID Adobe gratuito ad Acrobat online con un browser e, nell’ambiente di lavoro web, sfruttare i diversi tool per, ad esempio, convertire, commentare, modificare, condividere e firmare i documenti PDF.

Come dicevamo, se poi si ha bisogno di strumenti PDF più specifici e complessi, come ad esempio per la modifica del testo e delle immagini, per la redazione dei documenti o per l’OCR, è sempre possibile passare a un abbonamento ad Acrobat che sblocca un editing dei PDF più potente su web, mobile e desktop.

Ma per un singolo individuo o un piccolo imprenditore che ha esigenze occasionali con i PDF, anche gli strumenti Acrobat accessibili con l’account gratuito di Adobe potrebbero essere più che sufficienti.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php