Microsoft Future Decoded, Purassanta lancia #growitup

growitup logoPoco prima che Satya Nadella salga sul palco di Future Decoded, tocca a Carlo Purassanta, amministratore delegato di Microsoft Italia, fare gli onori di casa.
Parla di innovazione, da lui definita “combinazione di arte e disciplina”, di un’innovazione che passa dalla capacità di “cross-fertilizzare” (suo il neologismo) le idee.
Ma soprattuto Purassanta tiene a sottolineare come questo 2015 rappresenti un anno particolare, “una cesura tra la crisi e le possibilità di crescita”.
Microsoft si propone come abilitatore di questa innovazione, attraverso una serie di iniziative indirizzate in primis alla scuola – “Finora con le nostre iniziative di formazione al digitale abbiamo toccato oltre 250.000 ragazzi” - poi alle startup e alle Pmi, che - devono avere sempre più appetito verso l’innovazione”.

Il palcoscenico dell’evento romano offre comunque a Purassanta l’occasione per annunciare una nuova iniziativa che guarda in particolare il mondo delle startup.
Ne abbiamo toccate 3600 – racconta – ora vogliamo creare un canale di aspirazione, per aiutarle a crescere e a internazionalizzare”.
L’iniziativa si chiama GrowItUp (www.growitup.it) e trova come partner Microsoft insieme a Fondazione Cariplo e Invitalia, mentre altre aziende stanno per entrare nel pool.
Con Growitup abbiamo intenzione di selezionare le startup più promettenti per insegnare loro come diventare più grandi e come internazionalizzare”.
Un approccio formativo, che si concretizza ulteriormente quando entra in campo Invitalia, il cui compito è quello di aiutare le startup a trovare nuovi finanziamenti.
Di solito accade che quando le startup crescono oltre una certa dimensione si spostano a San Francisco, a Berlino, a Londra. Noi vogliamo aiutarle a crescere, restando in Italia, in un’ottica sistemica e di ecosistema”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here