Fondo di garanzia, 4 milioni di euro per le imprese al femminile

Donna imprenditrice

Le imprese femminili e le professioniste potranno effettuare nuovamente domanda di garanzia al Fondo per le PMI. Sono, infatti, state stanziate nuove risorse pari a 4 milioni di euro per la riattivazione della Sezione Speciale “Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità”.

La possibilità di ricorrere alla prenotazione, subordinata all’operatività della Sezione Speciale, consente alle imprese femminili e alle professioniste di presentare la domanda garanzia direttamente al gestore del fondo; una volta ottenuta la delibera positiva, possono rivolgersi a banche, confidi, intermediari per la conferma della garanzia stessa. Questo è quanto stabilito nella circolare del medio credito centrale del 10 novembre 2016 n. 15.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome