2,5 miliardi di abbonamenti ai servizi mobili

Nel 2006, crescite più contenute, secondo Strategy Analytics. In aumento i titolari di abbonamenti differenziati per voce e dati.

Dopo i record di fine anno, il 2006 si apre con toni di massima cautela per
quanto riguarda il mondo della telefonia mobile.

Non si
tratta solo di numeriche relative ai telefoni cellulari, anche se già qualche
giorno fa avevamo riportato una serie di dati secondo i quali il tasso di
penetrazione e il downpricing rischiano di ridimensionare i tassi di crescita
del compareto.

Sotto la lente ci sono anche i servizi.

Secondo
Strategy Analytics, infatti, già nel corso di quest'anno gli
abbonamenti ai servizi mobili metteranno a segno un incremento del 20%, più
contenuto al +23% dello scorso anno, con crescite più significative sui mercati
emergenti, in particolar modo in alcuni Paesi africani.

Entro la fine di
quest'anno si parla di 2,5 miliardi di abbonamenti ai servizi
mobili
, laddove alla fine dello scorso anno si parlava di 2,1
miliardi.
Questa cifra comprende circa 400 milioni di utenti con due telefoni
o con abbonamenti separati per i servizi dati.

Il fatturato derivante dai
servizi mobili dovrebbe a sua volta mettere a segno un incremento dell'11% a
623,9 miliardi di dollari, con la prospettiva di raggiungere gli 800
miliardi di dollari entro il 2010.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here