Sveltisci il business con Ca Agile Central

Dorante l'ultimo Ca World di Las Vegas, Ca Technologies ha presentato la nuova release di Agile Central, una piattaforma SaaS espressamente concepita per adattarsi in modo scalabile alle pratiche di tipo agile. Le nuove funzionalità aggiunte alla soluzione consentiranno ai team di implementare la strategia più rapidamente di quanto avveniva in passato.
In una logica di trasformazione digitale dell’intera organizzazione, sono a disposizione pratiche agile avanzate la cui adozione porta a risultati importanti in agilità, attenzione al cliente ed efficienza operativa.

La soluzione che Ca Technologies dedica all'agile teamwork, offre un più veloce accesso alle informazioni rilevanti, in pieno allineamento con la strategia globale dell’organizzazione. Si tratta delle funzioni di Personal Navigation e Quick Detail, che consegnano tutta la potenza della piattaforma nelle mani del singolo utente per velocizzare l’adozione e l’utilizzo della metodologia agile.

Troppo spesso le aziende sono costrette a scegliere fra una piattaforma Agile di classe enterprise e tool meno impegnativi, specializzati sulla collaborazione in team”, ha dichiarato Angela Tucci, General Manager Agile Management di Ca Technologies; “ora le aziende non dovranno più rinunciare alla potenza in cambio della facilità d’uso, perché con CA Agile Central potranno avere entrambe”.

Per rendere ancora più efficienti le modalità di accesso e fruizione delle informazioni più importanti per il loro lavoro, la nuova funzione Quick Detail permette agli utenti di aggiornare contestualmente tutti i dettagli operativi essenziali senza uscire dalla pagina che stanno elaborando, offrendo inoltre la possibilità di personalizzare i campi di maggior rilievo per loro e per i rispettivi team in modo da renderli più facilmente accessibili.

Ca Agile Central mette a disposizione dei team uno hub per pianificare, assegnare le priorità e monitorare il lavoro in collaborazione, sincronizzando le attività. La funzione Personal Navigation serve ad accorciare la distanza fra l’utente e il lavoro da sbrigare, rendendo facilmente accessibili e fruibili le pagine dall’accesso più frequente (e in remoto quelle meno viste).

Tra le altre novità della nuova versione troviamo filtri avanzati e viste con filtri salvabili, le mini-integrazioni di Webhook per dati aggiornati e progetti allineati, e il catalogo delle app su abbonamento per generare una reportistica sui business insight e per l’automazione dei flussi di lavoro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here