Supervalutazione dell’usato per cambiare la rete aziendale

A che punto è l’offerta D-Link per rete Lan, wireless, storage e videosorveglianza? Lo chiediamo a Stefano Nordio, Vice Presidente di D-Link Europe.

Stefano Nordio, Vice Presidente D-Link Europe

In 30 anni di storia - dice - abbiamo fondato il nostro bagaglio tecnico e la nostra fortuna sui prodotti di connettività per il mercato professionale. Oggi sappiamo di avere un’ottima offerta che riesce a rispondere alle esigenze delle imprese italiane; mi spiego meglio: da qualche anno ci siamo orientati alla progettazione di prodotti perfetti per le PMI e le aziende medio grandi che, sappiamo bene, costituiscono la maggior parte del tessuto economico nazionale. I nostri clienti vogliono prodotti semplici da utilizzare, dalle performance elevate e di qualità, ma contemporaneamente che siano competitivi sul prezzo.

La competitività sul prezzo non è tutto, ovviamente, ma questo gli IT Manager e le imprese lo sanno, né per la verità è il nostro obiettivo quello di essere i più economici. Ci piace parlare di valore, consapevoli di avere dalla nostra parte un team locale in grado di dare un supporto tecnico e commerciale che in altri nostri competitor manca.  E poi, quando si parla di creare un’infrastruttura di rete per un’azienda, o un impianto di videosorveglianza, stiamo parlando di investimenti che devono durare nel tempo ed essere affidabili, quindi per la PMI si tratta di trovare il giusto bilanciamento fra costi e benefici. D-Link quindi, oltre a mettere a disposizione degli installatori un team esperto in grado di supportare nella fase di progettazione, investe molto in innovazione soprattutto sui prodotti che abilitano queste possibilità; un esempio? Gli Smart Switch, apparecchi per cui siamo rinomati e che consentono alle aziende un salto tecnologico non indifferente con investimenti ridotti.

Quello che ci rende particolarmente orgogliosi è la qualità dei nostri prodotti professionali: per fare un esempio “Tolly” - un ente indipendente di certificazioni - ha giudicato molto positivamente alcuni prodotti D-Link - come la serie di Switch DGS-3630, la serie di Switch Gestiti DXS-3400 e la famiglia di Switch DGS-1510, che confrontati con i competitor hanno eguagliato e in alcuni casi superato le performance dei prodotti concorrenti, spesso più costosi dei nostri.

Tra le varie novità possiamo citare anche la serie di Smart Switch MAX PoE DGS-1100 MP/MPP, la prima sul mercato con supporto ONVIF, progettato specificamente per videocamere di sorveglianza IP, o le videocamere della linea Vigilance come la videocamera DCS-4603 (una videocamera Dome Full HD PoE per interni) e la DCS-4622 (una videocamera FishEye Full HD) offrono una videosorveglianza professionale in full HD con tecnologia Wide Dynamic Range (WDR) e di riduzione del rumore 3D che migliorano l’immagine nella ricerca del dettaglio o in presenza di condizioni di forte contrasto luminoso o di controluce.

Per le aziende avete lanciato l’offerta trade-in: in cosa consiste?

Il nostro programma Trade-In permette alle aziende di sostituire la vecchia infrastruttura di networking professionale supervalutando l’usato di qualsiasi marca, modello e tecnologia.

Grazie al programma Trade-In i clienti finali – cioè le aziende, gli uffici o le attività commerciali – possono risparmiare fino quasi al 50% sull’acquisto di una nuova tecnologia più performante, adatta a rispondere alle esigenze del mercato di oggi e predisposta per le esigenze del futuro.

I nostri partner e distributori sono sempre alla ricerca di soluzioni tecnologicamente innovative e convenienti da proporre ai propri clienti. Anche se il programma Trade-In si rivolge direttamente ai clienti finali siamo convinti che anche i nostri installatori partner ne trarranno beneficio perché possono fornire delle soluzioni di qualità D-Link sapendo che poi, l’utilizzatore finale, potrà usufruire di una supervalutazione estremamente conveniente.

Le aziende che volessero cambiare la propria infrastruttura possono verificare la compatibilità a ricevere l’incentivo Trade-In con un esperto dell’azienda, semplicemente collegandosi al sito D-Link e compilando il form. Successivamente, un installatore partner di D-Link effettuerà il sopralluogo gratuito e proporrà la soluzione più adatta alle specifiche esigenze per il rinnovamento della Rete LAN, Wireless o di videosorveglianza.

Riguardo i vertical, avete proposte declinate per horeca, retail, sanità o altri settori?

Uno dei compiti più difficili, in Italia, è quello di far capire l’importanza dell’infrastruttura di rete interna all’azienda. È vero che la velocità di connessione non è omogenea in tutto il territorio e che l’Italia non sempre è all’altezza di altri Paesi europei, ma le cose stanno migliorando e stanno per sbloccarsi numerosi investimenti in questo senso. Quindi è importante avere un network performante per trovarsi preparati al futuro, ma anche e soprattutto perché, migliorando la rete interna, si avranno già da subito dei benefici tangibili.

Portare questi benefici in settori diversi molto diversi fra loro passa attraverso l’attenta declinazione della nostra offerta di prodotti sulla base delle esigenze specifiche di un mercato. Non è tanto l’aspetto tecnologico che guida la scelta della soluzione – salvo casi specifici come l’ambiente sanità che richiede certificazioni particolari – ma piuttosto è la profonda conoscenza del cliente.

Per fare un esempio, i nostri Smart Switch e i nostri Access Point professionali sono perfetti in ognuno dei mercati verticali citati, a fare la differenza è il giusto dimensionamento della rete e delle funzionalità: bisogna trovare il bilanciamento corretto fra esigenze attuali e esigenze a 5 anni, e ogni mercato ha il suo. Ecco perché diciamo sempre che prima ancora dei prodotti vengono la formazione al nostro Partner installatore e la competenza del team D-Link locale.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here