Sas trova in Intel un alleato per il data mining

Le due società lavoreranno insieme per proporre al mondo dei lavoratori mobile una soluzione di reportistica, basata sull’architettura specializzata Centrino.

1 ottobre 2003 Nasce una nuova alleanza fra Sas Institute e Intel per consentire ai dispositivi mobile di accedere ai report di business o altri dati relativamente complessi. Le due realtà metteranno in comune le rispettive conoscenze per far sì che i lavoratori "mobili" possano acquisire informazioni dai server aziendali e gestirle sui propri laptop attraverso reti di tipo Wi-Fi o connessioni di tipo tradizionale, normali o ad alta velocità. Sarà loro consentito anche di passare da un tipo di connessione all'altra senza perdite di dati o di operatività.


Alla base della soluzione ci sarà l'architettura Centrino di Intel, pensata specificamente per il mondo wireless e introdotta nelle prima parte dell'anno. Il motore dinamico del progetto è comunque Sas, che ha l'esigenza di ampliare il raggio d'utenza del proprio software, sin qui indirizzato soprattutto alle aziende che movimentano grandi volumi di dati e persone con forti competenze tecniche. Ora, invece, la possibile diffusione verso gli utenti mobile di una versione ad hoc del sistema Sas può portare a utilizzi di più agevole comprensione per tutti. Al momento, non si sa, però, quando sarà disponibile la versione a base Centrino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome