Novell perde ma aumenta il fatturato

Il successo del suo software di rete spinge la società a una crescita del 13% nel fatturato del quarto trimestre 2001 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’azienda è stata tuttavia pesantemente colpita dai costi di ristrutturazione e di investimento sostenuti nello stesso

Grazie al successo del suo software di rete Novell registra una crescita del 13% nel suo fatturato per il quarto trimestre 2001, conclusosi lo scorso 31 ottobre, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. L'azienda è stata tuttavia pesantemente colpita dai costi di ristrutturazione e di investimento sostenuti nello stesso periodo. Novell riporta così una perdita netta di 94,5 milioni di dollari contro una perdita di 34,9 milioni di un anno fa. Escludendo gli oneri straordinari Novell riporterebbe un utile pro forma di 2 centesimi di dollaro per azione. Il fatturato invece si attesta sui 308 milioni di dollari, contro i 273 dell'ultimo quarto 2000. Il colpo basso agli utili Novell viene dai 114 milioni investiti nell'acquisizione della società di consulenze Cambridge Technology Partners. Sono stati positivi gli andamenti della divisione software, in particolare con i 179 milioni fatturati con le licenze relative alle soluzioni per reti di grandi dimensioni.
Sul versante dei prodotti arriva la notizia del lancio di ZENworks for Handheld, la novità del 2002 basata sul software rilevato con l'acquisizione di Callisto, una piccola azienda specializzata in soluzioni gestionali per apparati mobili. Con questo prodotto, i responsabili di rete potranno effettuare l'installazione centralizzata di applicazioni anche sui computer palmari e potranno amministrarli come oggi succede per i sistemi desktop e per i server di rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here