Lessico cloud del 2012: Java Ee 7

Arriverà il prossimo anno, ma se ne parla già. Anche perché la nuova piattaforma Java è sviluppata per lavorare fra le nuvole.

Oracle sta alacremente lavorando alla nuova versione di Java per il mnondo enterprise costruita su Java Se (Standard Edition).

Attesa per il 2012, Java Platform Enterprise Edition 7 avrà come argomento cardine del rinnovo il cloud computing, sia in termini di creazione di applicazioni, sia in chiave di gestione dell'infrastruttura, e dovrà essere decisamente modulare.

L'aggiornamento del prossimo anno apporterà significativi miglioramenti a JavaServer Faces, per creare interfacce lato server, al Web tier e a Jax-Rs, ossia Java Api for Restful Web Services.

Modello referenziale per l'implementazione di Java Ee è Glassfish.

Le Jsr della versione 7 sono già state approvate dal Java Community Process a gennaio e comprendono Jsr 338 per le Java Persistence Api 2.1 e Jsr 339, per Jax-Rs 2.0.

Le Jpa servono a gestire il modo in cui i dati relazionali sono abbinati agli oggetti Java e quello in cui gli oggetti sono contemplati in un database relazionale per il loro accesso, la multitenancy e la mappatura aggiunta dei metadati.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here