Hard disk: si punta sulla velocità

Imminente il rilascio, da parte di Ibm e Toshiba, di due nuovi drive dotati di una velocità pari a 5.400Rpm e dedicati sia ai server, sia ai laptop.

Cresce la domanda per le apparecchiature di tipo
mobile, e con essa la richiesta di dispositivi sempre più miniaturizzati e
altamente performanti. E all'aumentare della richiesta di mercato cresce anche
la competizione tra i produttori di hard drive che, per distinguersi dai propri
competitor, spingono - ancora una volta - sulla velocità quale fattore
discriminante. Ne sanno qualcosa Ibm e Toshiba che, proprio in questi giorni,
hanno dato notizia di un imminente rilascio sul mercato di due nuovi mobile
drive. Fin qui niente di nuovo, se non fosse che entrambi i dispositivi saranno
provvisti di una velocità che, da 4.200 giri è passata a 5.400Rpm.
Velocità che, stando alle previsioni di Big Blue, dovrebbe incrementare di
almeno il 25% le performance dei propri prodotti. La capacità dei nuovi drive -
secondo gli analisti di mercato adatti sia ai server, sia ai laptop - varierà
tra i 20 e i 40Gb. Al momento, sia Ibm, sia Toshiba non hanno reso noto il costo
dei propri drive che, nel caso di Big Blue si chiamerà Travelstar Gxn e sarà
disponibile dal prossimo mese di aprile, mentre per quanto riguarda il
produttore nipponico sarà rilasciato sul mercato entro la fine di questo mese e
commercializzato unicamente tramite Oem.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here