EMC World: ecco gli step per l’integrazione di Dell e EMC

Chiusa la sessione plenaria, Joe Tucci e Michael Dell si sono presentati insieme davanti alla platea degli oltre 300 tra giornalisti e analisti arrivati a EMC World da tutto il mondo, seguiti da Rory Read e Howard Elias che seguono il percorso di integrazione rispettivamente per conto di Dell e di EMC.
Entrambe le aziende hanno una storia importante di acquisizioni alle spalle, perseguite tuttavia secondo due modalità molto diverse tra loro: federazione per EMC, assimilazione per Dell. Inevitabili, dunque, le domande sulle modalità con le quali questa operazione verrà portata a compimento, sui tempi, sugli effetti occupazionali, sulle prospettive per i partner di canale.
Fermo restando che non tutto al momento è stato definito, alcuni punti sono comunque chiari:

  • - l’integrazione proseguirà secondo un modello “best fit”, come sostiene Michael Dell, anche in base alle eventuali sovrapposizioni con i business esistenti di Dell;
  • - quanto ai tempi, fermo restando che l’operazione sta proseguendo secondo le tempistiche a suo tempo annunciate, al momento manca solo l’approvazione degli organismi regolatori cinesi: la fase di post acquisizione dovrebbe iniziare dopo l'estate;
  • - quanto agli effetti occupazionali, qualche taglio inevitabilmente ci sarà, ma più volte sia Michael Dell sia Elias e Read precisano che i risparmi si otterranno dalle economie di scala, non dai licenziamenti;
  • - infine, per quanto riguarda il canale, nel momento stesso in cui la nuova realtà prenderà ufficialmente il via, anche i programmi di canale saranno integrati.

Dal canto loro, Elias e Read hanno illustrato i quattro punti su cui si articola il percorso di integrazione:

  • - Creare una centrale di produzione di soluzioni di classe enterprise, combinando quattrotecnologie chiave:  pc, server, storage, virtualizzazione
  • - Posizionare l’azienda nelle aree a crescita più veloce della “next generation It”: converged infrastructure, digital transformation, cloud , security
  • - Fare leva sulle capacità di go to market di entrambe le aziende: la forza e credibilità di EMCverso i grandi clienti e le relazioni di Dell nel mercato delle piccole e medie imprese
  • - Capitalizzare la leadership di EMC in ricerca e sviluppo e la capacità di Dell nella gestione della supply chain,

IMG_5013

Le due società hanno già messo a punto anche lo schema del nuovo management team, inclusi i gruppi di lavoro funzionali. Obiettivo: promuovere fin da subito la collaborazione tra i dipendenti delle due aziende, nell’ottica di massima creazione di valore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

2 COMMENTI

Comments are closed.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome