Emc fa «compere» nel Bpm

Rilevata ProActivity Software Solutions, specialista di Business process management e monitoraggio delle attività.

La corsa alle acquisizioni di Emc sembra inarrestabile.

L'ultima finita nel “carrello della spesa” del colosso dello storage è ProActivity Software Solutions.

I termini economici dell'accordo non sono stati resi noti, ma si sa che la società di Newton sviluppa software di gestione dei contenuti utili nell'ambito della gestione dei processi di business (Bpm).
Proprio su quest'area, nella quale Emc sembra un po' carente nonostante l'acquisizione, nel 2003, di Documentum, la società di Hopkinton sembra voler investire massicciamente.

La mossa, annunciata oggi, dovrebbe consentire alla società di venire in possesso di una tecnologia che permette di analizzare e gestire i dati destrutturati, provenienti dalle fonti più disparate.

ProActivity porta in dote una serie di applicazioni BPM, come Pa:Analyze, che cattura e valida i processi di business provenienti dalle diverse fonti e ne ricava una rappresentazione grafica multidimensionale.
Ancora, Pa:Process Bam, che presidia i processi, sulla base di regole predefinite, allertando il responsabile del sistema in merito a malfunzionamenti o intoppi.

I software in questione sono disponibili, al momento, attraverso alcuni integratori e Oem, mentre in futuro, probabilmente già a partire dalla fine dell'anno, saranno proposti dalla forza vendita Emc.

L'inclusione di questa offerta all'interno di un'architettura integrata (unica) con i prodotti di Documentum è prevista, invece, per la seconda metà del prossimo anno.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here