Datacenter e digital signage nel 2015 di Centro Computer

Centro_Computer_LogoCentro Computer ha chiuso il 2014 con un fatturato pari a 36 milioni di euro, in crescita del 20% rispetto all’esercizio precedente.
A pagare, i continui investimenti in aree strategiche, quali virtualizzazione, Unified communication, digital signage e il rinnovo dei sistemi deciso da numerose aziende in coincidenza con la fine del supporto a Microsoft Windows Xp e a Windows Server 2003.

Dopo l’implementazione dei sistemi di comunicazione unificata di ultima generazione in primarie realtà italiane, come Nova Coop, in ambito Gdo, e Unifarco, nel settore farmaceutico, secondo la società di consulenza, il 2015 si prospetta un anno piuttosto interessante per il segmento datacenter.
Forte di un incremento del 20% ottenuto nella vendita di servizi, ora Centro Computer si aspetta, infatti, maggiore attenzione, da parte delle aziende, nei confronti dell’aggiornamento dei server.

L’azienda di Cento (Fe), conta, inoltre, di registrare numeri significativi anche nell’area del digital signage, per la quale sono in fase di pianificazione diverse iniziative, tra cui Webinar, seminari e meeting organizzati in collaborazione con i vendor, finalizzate a triplicare le vendite entro la fine dell’anno.

A tale fine, la società, che a oggi conta 140 collaboratori distribuiti anche nelle sedi di Faenza (RA), Milano, Modena e Padova, ha già fatto sapere di essere intenzionata a inserire nuove risorse commerciali per rafforzare la propria penetrazione sul mercato.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here