Da Xerox nascerà Conduent

Della separazione abbiamo avuto modo di parlare in diverse occasioni.
Ora però è arrivato il momento di definire qualche dettaglio in più sull’assetto che prenderà Xerox, una volta separate le attività della società che si occuperà di Document Technology, che manterrà il nome di Xerox Corporation, e quella cui andranno in capo tutto il fronte del Business Process Outsourcing.

Il Bpo diventa Conduent

In questo caso il nome scelto è Conduent, un nome nelle intenzioni evocativo, perché dovrebbe richiamare “la capacità della nuova società di connettere i clienti con i propri elementi costitutivi fondamentali”.
Conduent parte con un fatturato attribuito dall’esercizio 2015 pari a 7 miliardi di dollari e con un organico di 96.000 persone.
Il suo focus si estenderà a tutto il mondo dei servizi di business process outsourcing nei settori del customer care, dei trasporti, della sanità e delle utilities, con focus sull’elaborazione di transazioni ad alta intensità, analytics e automazione.

La stampa resta Xerox

Xerox, invece, diventa autonoma con un fatturato ascritto di 11 miliardi di dollari e un organico di 39.000 dipendenti. I suoi focus rimangono nei settori stampa e dell’imaging.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome