Con Surface Dial Microsoft supera il mouse

È il complemento ideale per Surface, anzi, per Surface Studio, dato che le sue funzionalità danno il meglio di sé nel flusso di un processo ideativo. Si chiama Surface Dial ed è una dispositivo per navigare, zoomare, muoversi su una superficie o all’interno di una App.

Un mouse, verrebbe da dire, se non fosse che Surface Dial è davvero più di un mouse. Appoggiato direttamente sullo schermo, attiva un insieme di tool e strumenti specifici dell’applicazione in uso, rendendo molto più semplice e fluido il flusso di lavoro.

Si sta utilizzando una App per il disegno? Surface Dial attiva sullo schermo una ghiera colori oppure lo strumento di selezione dei pennelli, sulla quale l’utente può agire semplicemente “ruotando” la manopola e senza dover inserire comandi a penna.
È dunque uno strumento pensato per migliorare l’immersività dell’esperienza utente che si muove in contesti digitali.

I partner per Surface Dial

Naturalmente, Surface Dial ha bisogno del supporto da parte dei produttori di software, che devono aggiungere il supporto per il dispositivo nella loro lista.
Al momento, quando mancano due settimane al lancio effettivo sul mercato, l’elenco delle App include, oltre a tutto quanto ruota intorno al mondo Windows, dalle applicazioni Office alle Mappe, da One Note alle Foto, anche app quali Revu, di Bluebeam, Drawboard PDF, Mental Canvas Player, Sketchable, SPotify, Plumbago.
La disponibilità è prevista a partire dal 10 novembre, mentre il prezzo è fissato a 99 dollari.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here