Blue Coat migliora il CacheFlow aziendale

Il nuovo software di gestione raddoppia l’efficienza della banda passante Web e va ancora più forte per i picchi su contenuti media-rich. Rinnovata la gestione delle cache farm.

Blue Coat annuncia un nuovo software per le appliance della famiglia CacheFlow. Grazie a questo aggiornamento si ottiene un risparmio del 50% della larghezza di banda per il traffico Web in generale e risparmi ancora maggiori per il caching di file e video di grandi dimensioni. Per implementazioni mission-critical di service provider, questa versione offre gestibilità, resilienza e scalabilità superiori a supporto della crescente domanda di nuovi contenuti Web rich media.

Grazie al caching di nuova generazione, l'erogazione dei contenuti svolta attraverso le appliances del leader nell'Adn (application delivery network) soddisfa le crescenti esigenze dei clienti. Le appliance CacheFlow implementano un ammortizzatore di banda che assorbe i picchi di traffico su un periodo molto breve.

La nuova versione del software offre ai service provider, tra gli altri, vantaggi sul ciclo di feedback, sulla diagnostica e nella gestione di molteplici appliance.

In particolare, per quanto riguarda quest'ultimo punto, per semplificare la configurazione e la gestione continua di grandi cache farm oggi il tool CacheGroup consente agli amministratori di impostare una configurazione principale per una singola appliance CacheFlow e propagarla ad altre appliance. Il tool CacheGroup può anche distribuire un upgrade del software a tutta una cache farm, riducendo il tempo di intervento dell'amministratore e diminuendo il Tco (total cost of ownership) su lungo termine.

Interessante anche la gestione del feedback: il servizio CachePulse, erogato in ambiente cloud, invia alle appliance in modo automatico regole e istruzioni di caching ottimizzate. Per fare un esempio, CachePulse è in grado di identificare modifiche sulle modalità di erogazione dei contenuti da parte di siti molto conosciuti come YouTube o RapidShare e di generare istruzioni di caching specifiche per le appliance CacheFlow.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here