Apple abbassa i prezzi dei MacBook Pro

Il modello da 13” incrementa la velocità del processore e diminuisce il prezzo dei due modelli (rispettivamente di 250 e 350 euro). Meno rilevante il calo del prezzo 15″, che migliora il processore e, nel modello top, porta la memoria a 16 GB. Ribassato anche il MacBook Air da 13″ con SSD da 256 GB.

Da oggi i MacBook Pro con display Retina sono più
veloci e hanno un prezzo base più accessibile. Apple ha infatti rivisto il
listino del suo portatile di fascia alta: il MacBook Pro con display Retina da
13" ha ora un prezzo a partire da 1.529 euro (prima era 1.779)
nella versione con 128 GB di memoria flash e da 1.729 euro (era 2.079
euro) per il modello con il nuovo processore a 2,6 GHz e 256 GB di memoria
flash.

Meno rilevante la variazione del prezzo del MacBook Pro
con display Retina da 15", il quale però nella configurazione base (passata da 2.299 a 2.229
euro) offre ora un processore quad-core piùveloce a 2,4 GHz, mentre il
modello top di gamma (che costa ora 2.829 euro, ovvero 100 meno) è dotato di un nuovo processore quad-core a
2,7 GHz e vede raddoppiata la memoria a 16 GB.

Per stessa ammisisone di Apple, questa mossa ha l'evidente obiettivo di enfatizzare l'attenzione dell'azienda sul versante Retina display.

Rivisto anche il
prezzo del MacBook Air da 13" con 256 GB di memoria flash, che è
ora in vendita a 1.429 euro.

_________________________________________________

Cliccate qui e scaricate l'applicazione
gratuita Applicando+

Potrete
leggere Applicando Magazine sul vostro iPad con tutti i Focus, i Servizi, i
Test, i Tutorial e l'archivio storico della rivista.

Buona
lettura con Applicando.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here